Monthly Archives:

aprile 2015

Biscotti di mais

Forse qualcuno sa che il 16-17 maggio sono le giornate europee dei mulini antichi. Un bel modo per conoscere e visitare i mulini che ancora ci sono ( e funzionano) nelle zone dove abitiamo e che magari non conosciamo. Nella mia zone c’è un bellissimo mulino, il molino Rigamonti, che macina mais.

bisc mais C

Ne ho approfittato e  ho provato la farina fioretto di mais, quella fine adatta per la pasticceria, facendo questi biscotti di gusto antico. Ottimi, con una tazza di latte mi riportano a tempi passati dove, anche queste semplici cose, erano una festa !!

bisc mais D

Se volete un’altra ricetta con la farina di mais, qui trovate i pan meini.

 

5.0 from 3 reviews
Biscotti di mais
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Biscotti secchi al mais di una volta.
Author:
Recipe type: Biscotti
Cuisine: Italiana
Ingredienti
  • 200 g farina00
  • 200 g farina fioretto di mais
  • 100 g zucchero velo
  • 3 uova intere grandi
  • 185 g burro morbido
  • sale
  • 2-3 cucchiai di latte se necessario
Spiegazione
  1. Dose per 20-25 biscotti.
  2. Con una frusta elettrica montare il burro con lo zucchero, quindi aggiungere le uova, una per volta alternandole con le farine setacciate insieme. Per ultimo aggiungete un bel pizzico di sale. Se l'impasto risultasse troppo duro per essere usato in una tasca da pasticceri aggiungete 2-3 cucchiai di latte per ammorbidirlo ( dipende dalle uove e dalle farine).
  3. Mettete l'impasto in una tasca da pasticcere con una bocchetta a stella e fate delle ciambelline da 5 cm di diametro.
  4. Cuocete in forna caldo a 180° per 25-30 minuti , finchè saranno ben dorati ma non troppo scuri o diventeranno duri raffreddandosi.

Questi sono i miei, forse un pochino troppo coloriti, ma buoni.

bisc mais EQuesti invece per il tè con un’amica

bisc mais B

Il 16 maggio io e Paola, come Happy Kitchen saremo lì al Molino di Cunardo  parlare di  pasta madre e impastare qualcosa insieme. Se volete venire scriveteci.

Mousse al cioccolato fondente all’acqua

Vi chiedo scusa se in questo periodo pubblico un pochino più di rado, ma alcuni impegni mi hanno un pochino distratta. Ora però si ricomincia e dato che l’estate si sta avvicinando credo che io debba trovare anche qualche ricetta un pochino più light, quindi oggi vi propongo una ricetta strepitosa se siete a dieta o volete tenere a bada le calorie, la mousse all’acqua di Bressanini( Io adoro quest’uomo sappiatelo ).

mousse acqua D

La mousse è una dei dolci più calorici che io conosca, in questa versione avete solo cioccolato fondente, quindi calorie molto contenute e lo stesso gusto di una mousse.

Solo 2 ingredienti cioccolato fondente , ovviamente di ottima qualità e acqua.

mousse acqua B

Quindi armatevi di frullino e cominciamo!

Mousse al cioccolato fondente all'acqua
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Una leggerissima mousse al cioccolato fondente ottima anche durante un dieta.
Author:
Recipe type: Dessert
Ingredienti
  • 100 g cioccolato fondente 70% e circa 39% di grassi per 100g
  • 115 g acqua fredda ( o tè aromatizzato , vedi nota )
  • ghiaccio
Spiegazione
  1. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde per circa 1 minuto a 750W.
  2. Mescolatelo bene finchè sarà completamente sciolto, ora aggiungete tutta l'acqua e lasciate riposare 2 minuti, nel frattempo preparate un contenitore in cui metterete il ghiaccio.
  3. Mescolate l'acqua con il cioccolato finchè saranno ben amalgamati, ora posate il contenitore sulla ciotola con il ghiaccio e montate con una frusta la mousse. Se usate un frullino elettrico basteranno pochi minuti.
  4. Non esagerate, appena è montato fermatevi o si formeranno dei grumi.
  5. La mousse è pronta , servitela con frutta fresca e avrete un ottimo dessert con poche calorie.
  6. NOTA: Ho provato anche a farla usando un tè concentrato (1 bustina per 100 g d'acqua) aromatizzato, nel mio caso ai lamponi, trovo che sia ancora più buona.

E’ ottima anche se non siete a dieta in questo caso la potrete accompagnare con qualche biscottino.

mousse acqua E

mousse acqua F

Il trucco perchè riesca sono i grassi nel cioccolato, la percentuale dovrebbe essere di circa il 34% dell’acqua, quindi vi metto anche una semplice equazione per trovare la giusta dose di acqua se il vostro cioccolato non fosse al 39 % di grassi  come il mio :

la percentuale di grasso del vostro cioccolato : 34 = x : 100 , quindi moltiplicate il grasso x 100 e dividetelo x 34 , avrete la dose esatta di acqua.

mousse acqua A

Non è difficile, provatela, anche nella versione con il tè,  non rimarrete delusi.

La torta di mele di Monsieur Roux per Cakes lab

Già lo sapete, adoro le torte di mele, quindi non potevo non provare questa per vedere se, questa volta, Michel Roux si riscattava dopo la ricetta dei babà che mi aveva lasciato poco soddisfatta nella prima prova di Frolla e sfoglia, il libro di Michel Roux che stiamo provando per voi con Cakes lab. E’ una torta semplice quindi delle buone mele sono assolutamente indispensabili, ma sulla ricetta…beh per sapere come è andata a finire dovrete andare a leggere sulla pagina di Cakes lab .

torta roux A

La mia versione del pan di spagna di Iginio Massari per MTc

Ogni mese la sfida diventa sempre più difficile, non tanto per la ricetta, ma per le partecipanti , ogni mese sempre più brave! Io non potrò mai competere con la lora bravura e immaginazione, ma ogni mese ci provo.

Questo mese la ricetta era il pan di spagna di Iginio Massari, un maestro della pasticceria italiana. Io ho scelto la versione a freddo e ne sono molto soddisfatta.

mtc apr F

Avete in mente quei pan di spagna asciutti, che non riesci a mangiare se non bevi 2 litri di tè? Ecco scordateli, questo dolce è talmente buono, morbido, leggero che potreste mangiarlo tutto senza neppure accorgervene.

Non è difficile, basta solo seguire bene la ricetta e non aver fretta.

Io ho voluto farcirlo in modo semplice per non coprire completamente questa delizia, anche se poi mi sono lasciata andare sulla copertura con una crema delicata che ben si adatta a un dolce così.

Se volete farvi una cultura sul pan di spagna vi consiglio di andare a leggere il post di Caris la nostra ospite .

mtc apr C

La mia versione del pan di spagna di Iginio Massari per MTc
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Un soffice pan di spagna farcito con marmellata di arance e camy cream
Author:
Cuisine: italiana
Ingredienti
  • 300 g uova intere ( circa 6 uova, pesatele senza guscio)
  • 200 g zucchero ( io ho usato il superfine)
  • 1½ g sale
  • 150 g farina 00 o per dolci W170
  • 50 g fecola di patate
  • Per la farcitura interna:
  • Per lo sciroppo:
  • 100 g zucchero
  • 100 g acqua
  • 100 g succo d'arancia bionda
  • Per gli starti :
  • 400 g marmellata di arance dolce
  • Per la copertura :
  • Camy Cream:
  • 500 g mascarpone
  • 250 g panna montata
  • 150 g latte condensato
Spiegazione
  1. Imburrate e infarinate bene una tortiera a bordi alti di 24 cm di diametro.
  2. In una ciotola montate bene le uova con lo zucchero e il sale .Montatele per circa 20 minuti con una frusta elettrica ( una planetaria è l'ideale), dovranno essere soffici e spumosi. A questo punto setacciate 2 volte le farine e aggiungetele al composto delicatamente con una spatola in 3 volte. Mescolate sempre dal basso all'alto finchè le farine saranno ben incorporate ma non esagerate per non sgonfiare la massa.
  3. Versate il composto nella tortiera livellatelo con la spatola e mettetelo in forno caldo a 175° per 25 minuti. ( controllate sempre con lo stecchino, perchè ogni forno è differente).
  4. Togliete dal forno e fate raffreddare prima di sformarlo.
  5. Intanto preparate lo sciroppo mettendo acqua, zucchero e succo in un pentolino, portate a ebollizione e fate cuocere per 5 minuti, finchè sarà pronto lo sciroppo .Fate raffreddare.
  6. Pre la crema di copertura mescolate con una frusta il mascarpone, poi aggiungete poco per volta il latte condensato e per ultimo unite la panna montata. Mettete in frigo.
  7. Quando il pan di spagna sarà freddo tagliatelo in 3 strati di circa 2cm di altezza.
  8. Bagnate il primo strato con lo sciroppo usando un pennello, cospargete di marmellata di arance , sovrapponete l'altro strato , bagnatelo e mettetela marmellata, mettete l'ultimo strato e bagnatelo solamente.
  9. Ricoprite ora la torta con la camy cream e decorate a piacere con fettine di arancia.

mtc apr G

 

mtc apr M

Questa torta è semplice ma fa una bella figura, ripensandoci avrei potuto usarla anche per la cresima di mia figlia, visto che il colore delle bomboniere era l’arancione.

mtc apr H

Con questa ricetta partecipo all’MTchallenge di aprile

mtc apr 15

Frittelle di banana con salsa al cioccolato e cocco per Cioccolato e….

Precisi come ogni mese rieccoci al nostro appuntamento con Cioccolato e… Se vi fosse sfuggito di cosa si tratta è un gioco che parte da 11 foodblogger e che vuole coinvolgere tutti, blogger e non . Ogni mese vi diamo un ingrediente da  accostare al cioccolato e voi dovete  fare una  ricetta.  Qui comunque  trovate tutto spiegato per bene. Mentre qui trovate Sonia, la nostra ospite del mese, a cui dovrete lasciare il vostro link .

Questo mese l’ingrediente segreto sono le banane. Un classico direi.

Io ho voluto preparare delle frittelline di banane con una pastella con noce di cocco e una salsa di accompagnamento al cioccolato e Malibù, un liquore al cocco per richiamare i sapori.

Lo so, parlare di fritto farà arricciare il naso a molti, ma se fatto bene e non più di una volta alla settimana perchè no ??

frittelle ban E

4.0 from 1 reviews
Frittelle di banana con salsa al cioccolato e cocco per Cioccolato e....
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Frittelline dolci di banana con salsa al cioccolato e cocco
Author:
Recipe type: Dolce
Cuisine: Italiana
Ingredienti
  • 100 g farina di riso
  • 100 g farina 00
  • 30 g zucchero
  • 15 g cocco rapè
  • 1 pizzico di sale
  • 250 g acqua
  • 1 cucchiaino da tè di bicarbonato
  • 2-3 banane piuttosto acerbe.
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Per la salsa :
  • 50 g cioccolato fondente
  • 50 g panna fresca
  • 25 g Malibù al cocco
Spiegazione
  1. Preparate la pastella mescolando delicatamente le farine, lo zucchero, il sale, il bicarbonato,il cocco , aggungendo l'acqua fino ad ottenere una crema densa ma non troppo dura.
  2. Tagliate le banane a tocchetti di 3 cm circa e immergeteli nella pastella.
  3. Mettete l'olio in un pentolino a bordi alti e mentre si scalda preparate la salsa facendo sciogliere il cioccolato con la panna nel micronde per 30 secondi a 750 w. Mescolate bene finchè panna e cioccolato saranno ben amalgamati, quindi unite il liquore . Mettete in una ciotolina e tenete da parte.
  4. Quando l'olio sarà caldo friggete i pezzetti di banana ricoperti di pastella velocemente così che la banana non cuocia troppo e diventi molle. Scolateli su carta assorbente e serviteli subito con la salsa.
  5. NOTE: se avete dei bambini potete omettere il liquore al cocco, aggiungendo un pochino di più di panna.
  6. Potete anche passate le frittelle appena cotte nello zucchero semolato o spolverizzarle con zucchero velo.

 

frittelle banF

Potete servire le frittelle in un cartoccio di carta paglia e se volete una versione più elegante infilzate su uno spiedino di bambù.

frittelle ban D

frittelle ban ALa ricetta vincitrice del nostro gioco nel mese di marzo è stata la millefoglie al cacao,  nocciole e caffè di Ele di le idee di Ele

millef_cacao_caff_

Se volete giocare con noi questo è il banner da inserire nella vostra ricetta .

banner aprile cioccQui  invece trovate le ricette degli altri blogger :