Browsing Tag:

Hamburger

Panini morbidi per hamburger

In questo periodo mi sto dedicando di più alla panificazione che alla pasticceria, burger buns, focaccia, pane, piadine, panini mi piacciono tutti e sto sperimentando ricette che trovo nei blog che seguo.

Panini morbidi per burger

Questa dei panini morbidi per hamburger la trovo perfetta, facile da fare, relativamente veloce e soprattutto molto, ma molto buona.

L’ho vista sul blog jernejkitchen.com, (blog che vi consiglio di visitare, ha ricette veramente ottime), l’ho provata e me ne sono innamorata subito.

Avevo già fatto dei panini per hamburger con la farina di canapa, che trovate qui, oppure ai multicereali, anche quelli molto buoni, ma questi sono perfetti sia per il salato che per il dolce.

Taglio dei panini
Panino per hamburger
Prep Time
15 min
Cook Time
15 min
Total Time
2 h 30 min
 
Course: Pane
Servings: 8
Author: Anna Bonera
Ingredients
  • 14 g lievito di birra fresco o 1 bustina secco
  • 40 g zucchero
  • 240 ml latte tiepido
  • 50 g acqua
  • 75 g burro morbido
  • 450 g farina 00
  • 10 g sale
  • 1 uovo per spennellare
  • semi di sesamo per decorare
Instructions
  1. Se usate il lievito disidratato attivatelo mettendo in una ciotola il latte tiepido con 50 ml di acqua, il lievito e lo zucchero. Mescolate e fate riposare per 10 minuti.

    In una ciotola o nell'impastatrice mettete la farina, il sale, mescolateli , poi aggiungete la misura di lievito. Impastate bene fino ad avere un pasta liscia ( con l'impastatrice ci vorranno 3-4 minuti ).

    Ora aggiungete il burro morbido e impastate finchè sarà completamente incorporato.

    Rovesciate l'impasto su un piano e lavorate a mano per qualche minuto.

    Mettete in una ciotola, coprite e fate lievitare per 1 ora o finchè non sarà raddoppiato.

    Versatelo ora su un piano ben infarinato, dategli una forma rotonda alta 2-3 cm e quindi tagliatela in 8 fette. Da ogni fetta ricavate una pallina.

    Mettete le palline su una teglia con carta forno e spennellatele con l'uovo sbattuto. Fate lievitare 50-60 minuti.

    Intanto accendete il forno a 200° .

    Quando saranno lievitati , spennellateli ancora con l'uovo e mettete i semi.

    L'ideale sarebbe mettere un pentolino con 1 bicchiere d'acqua nel forno o creare del vapore subito prima di infornare. ( io uso una vecchia teglia)

    Cuocete a 190° per 15 minuti con il pentolino d'acqua, poi toglietelo e finite la cottura per altri 10 minuti.

    Fate raffreddare su una griglia.

Ho fatto dei panini da circa 80 g, ma sinceramente non li ho pesati, ho steso la pasta in forma rotonda con le mani e poi tagliata in 8 spicchi .

Panini morbidi gruppo

La colorazione scura è normale, non sono troppo cotti. Sopra potete mettere i semi che volete o anche lasciarli senza, dipende da che uso volete farne.

Io li ho provati così, uno dei miei prefetiti, salmone, formaggio morbido, qualche goccia di limone e insalatina

A very big american burger per Mtchallenge

Ho appena finito con la prova di maggio ed eccomi qui già con quella di giugno per la sfida dell’Mtc . Questo mese la nostra ospite Arianna ha scelto uno dei piatti preferiti in casa mia: l’hamburger .

mtc GMi piace, non lo disdegno in nessuna versione , anzi quando sono in vacanza , non perdo occasione per provarne e assaggiarne di nuovi .

mtc B

Per noi la polpettina di carme americana ha la H maiuscola, è un tripudio di esagerazioni, nel panino, nella misura dell’hamburger, nel ripieno, nella salsa, in tutto insomma.

Per questa prova ( questo mese possiamo fare  3 ricette  e per la prima volta credo che ne proporrò altre) parto dal normale, un pane fatto in casa con farina di canapa, un mega hamburger, insalata , pomodori, cetrioli, sottiletta al cheddar, bacon arrosto e una salsa che noi usiamo nei panini caldi. Per accompagnare,  delle patate novelle chips alla parika.

mtc F

4.0 from 3 reviews
A very big hamburger per Mtchallenge
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Un vero big burger all'americana
Author:
Recipe type: Carne
Cuisine: internazionale
Porzioni: 4
Ingredienti
  • Per 4 panini da 80g :
  • 100 g farina 00
  • 40 g farina di canapa
  • 110 g manitoba
  • 130 g latte tiepido
  • 20 g burro morbido
  • 5 g strutto
  • 10 g zucchero
  • 5 g sale
  • 1 cucchiaino di miele
  • 4 g lievito fresco
  • semi per decorare
  • Per 4 hamburger :
  • 600 g carne di manzo macinata fresca ( meglio se prendete un pezzo di spalla e ve la fate macinare dal macellaio )
  • cipolla tritata fine
  • sale
  • pepe
  • pepe di cayenna o peperoncino se vi piace
  • Per la salsa :
  • 2 cucchiaio di giardiniera tritata fine
  • 3 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaio scarso di ketcup
  • Per finire :
  • Lattuga
  • Pomodori a fette ( meglio cuor di bue o insalatari)
  • cetrioli in salamoia o agrodolce ( quelli sotto aceto sono troppo forti)
  • 4 sottilette al cheddar
  • Per il contorno :
  • 4 grosse patate novelle
  • olio di arachidi per friggere
  • paprica e sale per condire
Spiegazione
  1. Per i panini :
  2. Mescolate le tre farine. A parte fate sciogliere il lievito nel latte tiepido, con il miele e fate riposare per 10 minuti.
  3. Quindi mescolate la farina con il latte e fate riposare 10 minuti.
  4. Impastate ora il tutto aggiungendo il burro, lo strutto, il sale e lo zucchero fino ad ottenere una pasta morbida e liscia.Coprite e fare lievitare fino al raddoppio (1-2 ore).
  5. Rovesciate la pasta su un tagliere , appiattitela premendo leggeremente con le mani poi fare un giro di pieghe . Fate riposare ancora 30 minuti coperto.
  6. Dopo il riposo dividete la pasta in 4 e formate delle palline , metteteli su una teglia con carta forno e schiacciatele leggermente con il palmo della mano. Far lievitare 30 minuti e intanto scaldate il forno a 180° .
  7. Quando i buns saranno pronti spennellateli con uovo sbattuto con un goccio di latte ( nel mio caso basta anche solo acqua essendo i panini già scuri per la farina di canapa) e copriteli con semi a piacere .
  8. Infornate per 20-25 minuti. Far raffreddare su una gratella.
  9. Per gli hamburger :
  10. Mescolate la carne con la cipolla, il sale , il pepe e le spezie scelte , dividere in 4 e formare gli hamburger.
  11. Scaldare la plancha bene appoggiare gli hamburger e cuocere finchè l'esterno sarà ben colorito e l'interno al sangue . A metà cottura della carne mettete sulla planche anche il bacon che dovrà essere ben croccante. ! minuto prima di togliere la carne appoggiate la sottiletta sulla carne per farla sciogliere.
  12. A questo punto preparate il vostro panino alternando carne, verdure , salsa , bacon e tutto quello che preferite .
  13. Per le patate chips : lavate bene le patate , tagliatele a fette sottili con una mandolina e mettetele in una ciotola con acqua fredda.
  14. Fate scaldare bene l'olio , quando avrà raggiunto la temperatura ideale, scolate e asciugate con un panno le fette di patata , gettetele una per volta nell'olio ( se le mettete insieme si attaccheranno tra di loro ) , fatele friggere finchè saranno ben dorate, scolatele su carta cucina, poi conditele con sale e paprica e servite subito.

Come al solito spero di non essermi dimenticata nulla , anche se come il mese scorso mi ero dimenticata l’ultima foto , quella del panino tagliato.

mtc  Collage

Con questa ricetta partecipo alla sfida di giugno dell’MTchallenge

mtc49 giugno

Prepariamoci all’estate : i panini per gli hamburger

Non sono una di quelle mamme che vedono
i prodotti pronti o confezionati come la peste , non demonizzo i fast
food ,bevo bevande gasate e ogni tanto l’hamburger ci sta , ma mi
piace anche spiegare ai miei figli che si possono fare le stesse
cose a casa e farle anche meglio.
Preparare gli hamburger in casa è
divertente , mettere a disposizione vari ingredienti per farcire il
panino diventa un gioco e allora perchè non fare anche i panini?
In questo caso devo ringraziare Paoletta che ha pubblicato una ricetta stupenda , io ho pensato di
farne dei panini mignon adatti ai ragazzi che così possono variare
le farciture e sperimentare nuovi accostamenti.
Ma questa ricetta va bene anche per una
grigliata estiva per gli adulti golosi.

Per 20 panini
da 45g
: ( se volete panini di misura normale fatene da 90 g )
250 g farina
00
250 g manitoba
300 ml latte
30 g burro morbido
10 g strutto
20 g zucchero
8 g lievito di
birra fresco
10 g sale
½ cucchiaino di
malto

Latte per pennellare
Semi di sesamo per decorare

Sciogliere il
lievito e il malto nel latte intiepidito .
Nel frattempo in
una ciotola grande setacciate le due farine , poi aggiungete il latte
e impastate , aggiungete lo zucchero, il sale, lo strutto, il burro ,
fino ad ottenere un bel impasto sodo e liscio .
Fate lievitare
finchè raddoppia ( 1 ora e ½ circa, in estate anche meno ) .
Sgonfiate
l’impasto senza lavorarlo troppo , fate delle pieghe del secondo
tipo ( prendete la pasta all’esterno e riportatela al centro , girate
di ¼ la ciotola e fate la stessa cosa, finchè avrete fatto un giro
completo della ciotola) , fate riposare ancora 20 minuti.
Ora fate delle
palline da 45 g ( pesatele , servirà per averle uguali e anche la
cottura sarà perfetta), posatele su una teglia coperta da carta
forno e fate riposare 10′ , poi spennellateli con del latte e mettete
sopra dei semi di sesamo, coprite e fate lievitare per 1 ora (in
estate sempre un pochino meno).
Scaldate il forno
a 180° e cuocete per 15/20 minuti , fino a doratura . Fate
raffreddare su una griglia .

Per fare gli
hamburger io stendo la carne trita condita a piacere in uno strato
alto 1 dito e taglio poi con un coppa-pasta della stessa misura del
diametro del panino, così  lo riempirà perfettamente.