Browsing Tag:

Biscotti.

Biscotti da inzuppo di Pellegrino Artusi

Artusi è un mito della cucina italiana, nato nel 1820, la sua cucina e il suo libro La scienza in cucina e l’arte del mangiar bene ancora oggi sono pieni di idee innovative e scritti in un modo veramente particolare. Se non vi è mai capitato di leggerne uno fatelo, potete trovarne anche gratis online o per pochi centesimi su amazon. Le ricette sono numerate e questa dei biscotti è la n. 572 .

Continue Reading…

Nutellotti

Questa ricetta gira sul web da tanto tempo, non avevo mai provato a farli ma Giulia, curiosa e amante della Nutella, ha fatto la prova per me.

Solo 3 ingredienti, un impasto veloce, un dolce perfetto da preparare in compagnia.

Nutellotti

Che dire, c’è chi li ama e chi li detesta, secondo me non sono male, ma dovete mangiarli il giorno che li fate perchè poi tendono ad indurursi un po’.

Sono biscotti veloci da fare, divertenti se volete prepararli con i bambini e di sicuro effetto.

Nutellotti
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Author:
Recipe type: Biscotti
Cuisine: Italiana
Porzioni: 19
Ingredienti
  • 180 g nutella
  • 1 uovo intero
  • 150 g farina 00
  • nutella per decorare ( circa 50-70 g )
Spiegazione
  1. Impastate la nutella con la farina e l'uovo fino ad ottenere un composto sodo.
  2. Formare delle palline da circa 20 g .
  3. Appoggiatele su una teglia da forno, fate una leggera infossatura al centro e cuocete 12 minuti a 180°.
  4. Quando saranno cotti e freddi mettete un cucchiaino di nutella nell'incavo.

In questi giorni di freddo e neve potrebbero essere la soluzione per un pomeriggio in casa ed una buona merenda.

Sapete chi è Ampelmännchen ?

Io l’ho scoperto settimana scorsa, al  ritorno dalla gita scolastica a Berlino Giulia mi ha portato 2 simpaticissimi taglia biscotti con la forma dell’omino dei semafori di Berlino , gli ampelmännchen appunto.

Il primo semaforo pedonale con l’Ampelmännchen venne installato nel 1969 tra Unter den Linden e Friedrichstrasse, riscuotendo subito successo, in quanto grazie a esso anche i daltonici, gli ipovedenti e i bambini riuscivano a comprendere più facilmente il significato dei segnali.  Nel 1990 dopo caduta del muro di Berlino e la riunificazione della Germania i semafori della Germania dell’est avrebbero dovuto uniformarsi a tutti gli altri, ma i cittadini vollero conservarli come aspetto importante della cultura dell’ex Germania dell est.

Dal 2005 anche altre parti della Germania hanno adottato gli ampelmännchen per i loro semafori .

Print Recipe
Ampelmänn di pasta frolla
Croccanti biscotti di frolla ricca con la tradizionale forma degli omini dei semafori di Berlino
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 13-15
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
biscotti circa
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 13-15
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
biscotti circa
Ingredienti
Istruzioni
  1. Impastate tutti gli ingredienti velocemente senza lavorare troppo la pasta, se usate un mixer o un robot da cucina sarà più comodo e la pasta verrà molto bene. Avvolgete la pasta con della pellicola da cucina e fatela riposare in frigo per 30 minuti. Stendetela ad uno spessore di circa 5 mm, tagliatela con gli stampini per biscotti e appoggiate i biscotti su una teglia da forno ricoperta da carta forno . Cuocete a 180° per 13-15 minuti. I biscotti dovranno rimanere chiari ma con i bordi leggermenti dorati.
Condividi questa Ricetta

Gli omini dei semafori sono così famosi che in Germania si trovano tantissimi prodotti con il loro disegno o forma e potevamo noi non fare subito dei biscotti con questi simpatici personaggi ?  Domani ovviamente andranno a scuola per ricordare la bellissima gita a Berlino.

 

 

Biscotti morbidi alle mandorle

Ci risiamo, Giulia ai fornelli o meglio al forno, oggi ha preparato dei biscotti morbidi alle mandorle presi da Un’americana in cucina e leggermente modificati a suo gusto.

Più che morbidi li definirei friabili, si sciolgono letteralmente in bocca.  Laurel dice che si conservano 2-3 giorni in una scatola di latta, in casa nostra non durano neppure un giorno, li devo nascondere, perchè se li lascio nella biscottiera sul tavolo, ogni passaggio per la cucina è un biscotto mangiato.

Print Recipe
Biscotti morbidi alle mandorle
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Con le fruste elettriche lavorate il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema omogenea, quindi unite l’essenza di mandorla e l’uovo e continuate a lavorare l’impasto. Aggiungete lentamente la farina,il sale e mescolate bene. Unite al impasto la farina di mandorle e amalgamate bene il tutto. Formate una palla d’impasto, appiattitela, avvolgete bene in pellicola di plastica e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti. In frattempo, scaldate il forno a 180°C. Togliete l’impasto dal frigo e formate delle palline di circa 2-3 cm di diametro e sistematele su una placca da forno rivestita di carta da forno ad almeno 4 cm di distanza l’una dall’altra. Cuocete per 12-15 minuti . Sfornate e lasciate raffreddare per qualche minuto prima di servire.
Condividi questa Ricetta
 

Veloci da preparare, sono l’ideale anche per farli con i bambini.

A noi piacciono così chiari e morbidi, ma se li preferite più colorati ( color  biscotto per capirci) potete alzare la teglia negli ultimi 5 minuti così da farli colorire di più.

Peanut butter cookies

Più passa il tempo è più mi rivedo in mia figlia. Una pausa dallo studio, una giornata storta, un momento felice si concludono con le mani in pasta.

Domenica pomeriggio, storia dell’arte da ripassare per la verifica e tra un pittore e un quadro la pausa si fa cuocendo biscotti da portare scuola domani.

Lei ama molto i cookies, i biscotti americani senza forme precise, in questo caso delle palline di pasta pressate con i rebbi della forchetta per formare le caratteristiche righe incrociate.

Print Recipe
Peanut butter cookies
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 9-10 minuti
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 9-10 minuti
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Nella ciotola dell'impastatrice con la foglia o in un mixer, mescolate il burro morbido, il burro d'arachidi, i 2 tipi di zucchero finchè sarà morbido e ben amalgamato. Aggiungete le uova, la vaniglia. In un'altra ciotola mescolate gli ingredienti secchi e uniteli al composto con un cucchiaio. Formate delle palline grandi circa come una noce, mettetele su una teglia da forno foderata con carta forno e con i rebbi di una forchetta schiacciatele delicatamente lasciando i segni prima in un senso e poi nell'altro così da formare il caratteristico disegno di questi biscotti. Cuocete in forno a 175° per 9-10 minuti o fino a che cominceranno a dorare. Fateli raffreddare su una griglia.
Condividi questa Ricetta

Sono biscotti ricchi, con un deciso gusto di arachidi ma devo ammetterlo, mi sono dovuta trattenere per non mangiarli tutti, sono friabili e molto buoni.