Browsing Category

Cioccolato

I muffin al cioccolato più buoni di sempre

primo piano muffin

I muffin al cioccolato sono una delle ricette più cercate del web. Facili e veloci da fare non danno però spesso il risultato voluto. Consistenza gommosa e impasto asciutto sono le pecche più spesso riscontrate. L’impasto gommoso è dovuto alla troppa lavorazione del composto, non serve impastare a lungo ma solo il tempo per amalgamare grossolanamente gli ingredienti , quindi meglio mescolare prima gli ingredienti secchi( farina , zucchero , lievito) e poi a parte quelli umidi ( uova, latte, aromi) e solo alla fine unirli insieme.

Per l’impasto asciutto invece bisogns controllare la cottura, non troppo lunga e la dose di cacao o cioccolato nell’impasto.

Ultimamente sto provando le ricette della  Bread ahead bakery di Londra e trovo che abbiano ricette molto buone, una tra queste è la torta al cioccolato di Matt, che io ho trasformato in muffin, con una golosa glassa al cioccolato fondente.

muffin ciocc Matt

Sono buonissimi, umidi e la glassa amara, toglie quel senso di troppo dolce che si potrebbe pensare avere un dolce con così tanto cioccolato.

Print Recipe
Muffin morbidissimi al ciocccolato
Tempo di preparazione 15 min
Tempo di cottura 14 min
Porzioni
muffin
Ingredienti
Copertura
Tempo di preparazione 15 min
Tempo di cottura 14 min
Porzioni
muffin
Ingredienti
Copertura
Istruzioni
  1. Mescolate tutti gli ingredienti secchi in una ciotola. In un'altra ciotola unite le uova, il latte, il miele, l'olio,mescolate con una frusta, poi unite gli ingredienti secchi setacciati con un colino. Mescolate con una spatola ma solo il tempo di amalgamarli. Imburrate e infarinate 8 stampi muffin mettendo circa 55 g di composto per muffin. Cuocete a 180° ventilato per 14 minuti. Per la copertura: Fate sciogliere lo zucchero con la panna a fuoco vivace mescolando, quando bolle e lo zucchero è sciolto togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato a pezzi. Aspettare 1 minuto , poi mescolare finchè il cioccolato sarà tutto sciolto. Ora aggiungete il pizzico di sale( un pizzico non di più) e il burro a pezzetti ( servirà a rendere lucida e vellutata la copertura), mescolate finchè il burro sarà sciolto e ben amalgamato. Far raffreddare in frigorifero mescolando ogni tanto. Quando i muffun saranno ben freddi , mescolate la copertura con una frusta o una spatola per un minuti , per dargli un po' d'aria, poi ricoprite la sommità dei muffin, siate generosi.
Condividi questa Ricetta
 

primo piano muffin

Sono una goduria di cioccolato e cremosità. Io ho scritto la ricetta per soli 8 muffin perchè sono più buoni appena fatti, anche se il giorno dopo sono ancora perfetti. Di più non so perchè a casa nostra non sono mai arrivati al terzo giorno.

In questo periodo di sacrifici direi che questi muffin sono la giusta gratificazione.

 

Nutellotti

Questa ricetta gira sul web da tanto tempo, non avevo mai provato a farli ma Giulia, curiosa e amante della Nutella, ha fatto la prova per me.

Solo 3 ingredienti, un impasto veloce, un dolce perfetto da preparare in compagnia.

Nutellotti

Che dire, c’è chi li ama e chi li detesta, secondo me non sono male, ma dovete mangiarli il giorno che li fate perchè poi tendono ad indurursi un po’.

Sono biscotti veloci da fare, divertenti se volete prepararli con i bambini e di sicuro effetto.

Nutellotti
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Author:
Recipe type: Biscotti
Cuisine: Italiana
Porzioni: 19
Ingredienti
  • 180 g nutella
  • 1 uovo intero
  • 150 g farina 00
  • nutella per decorare ( circa 50-70 g )
Spiegazione
  1. Impastate la nutella con la farina e l'uovo fino ad ottenere un composto sodo.
  2. Formare delle palline da circa 20 g .
  3. Appoggiatele su una teglia da forno, fate una leggera infossatura al centro e cuocete 12 minuti a 180°.
  4. Quando saranno cotti e freddi mettete un cucchiaino di nutella nell'incavo.

In questi giorni di freddo e neve potrebbero essere la soluzione per un pomeriggio in casa ed una buona merenda.

Bavarese al cioccolato con lamponi e sorpresa

La primavera mi mette addosso voglia di fare , di cucinare, di provare cose nuove e ho proprio una bella scorta di nuovi stampi da usare.

Quelli che più mi attirano sono gli stampi della Pavonidea della linea  Le torte di Emmanuele, dei bellissimi stampi in silicone pesante, nero, con delle forme bellissime. Il grande vantaggio di questi stampi è che danno la possibilità di usare usati per formare un inserto in un dolce o di essere usati da soli.

Non so se vi ricordate il cuore che ho fatto per San Valentino, in quel caso avevo usato 2 misure di stampo a cuore, oggi invece ho usato uno stampo a ciambella  ( anche se  è studiato per essere usato con gli stampi Queen e Royal) e  uno a fiore mod. Bombée.

Ho fatto una bavarese al cioccolato al latte con un cuore di bavarese al cioccolato bianco e dei lamponi freschi . Con poche sempici mosse e una sola ricetta potete preparare un dolce veramente scenografico.

Print Recipe
Bavarese al cioccolato al latte con lamponi e sorpresa
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 6-8 ore per raffreddamento
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Biscotto al cioccolato
Bavarese al cioccolato bianco
Bavarese al cioccolato al latte
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 6-8 ore per raffreddamento
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Biscotto al cioccolato
Bavarese al cioccolato bianco
Bavarese al cioccolato al latte
Istruzioni
Biscotto
  1. Montare gli albumi con lo zucchero a neve, aggiungere poi delicatamente i tuorli e il cacao setacciato. Stendere su una teglia da forno coperta da carta forno e infornare a 190° per circa 10-12 minuti. Far raffreddare e tagliate nella misura del vostro stampo grande., sarà il fondo del vostro dolce
Bavarese al cioccolato bianco
  1. Portare il latte a bollore. Ammollate la gelatina in acqua fredda. In una ciotola sbattete con una frusta a mano i tuorli e lo zucchero, non dovranno montare ma solo mescolarsi bene. Aggingere il latte caldo sempre mescolando, mettere sul fuoco dolce fino a quando raggiungerà gli 85° o velerà il cucchiaio. Versate il composto caldo sul cioccolato a pezzetti e mescolare fino a farlo sciogliere, aggiungete la gelatina già ammollata e ben strizzata. Fate raffreddare e poi aggiungete la panna montata , mescolando delicatamente. Versate la bavarese nello stampo che userete come inserto e mettete a raffreddare in freezer per almeno 4-5 ore .
Bavarese al cioccolato al latte
  1. Seguite la stessa spiegazione per la bavarese al cioccolato bianco, sostituendo , ovviamente, il ciocccolato con quello al latte. Versate mezza dose di bavarese nello stampo grande, inserite la bavarese al cioccolato bianco, ormai gelata, qualche lampone e finite di riempire lo stampo con l'altra metà della bavarese. Per ultimo appoggiate sulla superficie il biscotto al cioccolato e pressate leggermente con la mano. Mettete tutto in freezer per almeno 4-5 ore. Prima di servire sformate dallo stampo e tenete in frigorifero per 30 minuti circa così che si ammorbidisca . Servite con frutti di bosco o panna montata.
Recipe Notes

Se non avete gli stampi potete provare la ricetta usando un stampo da torte apribile foderandolo con pellicola o carta forno, per favorire la sformatura,  facendo degli strati e congelando uno strato prima di mettere il secondo.

Se vi avanzerà della bavarese potete fare delle monoporzioni da tenere pronte in freezer per un dessert veloce.

Condividi questa Ricetta
 

Questi stampi di Pavonidea possono essere usati da -40° a +280°.

In collaborazione con

Muffin al cuore di cioccolato

Ecco la mia seconda proposta per Cakes lab, dei muffin al cioccolato, ripieni di una golosa crema di cioccolato, direi un dolce per veri amanti del cioccolato.

La ricetta è contenuta ne ” Il piccolo libro di chocolat il libro che stiamo testando questo mese con le amiche di Cakes lab test and taste.

Print Recipe
Muffin al cuore di cioccolato
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 m
Tempo Passivo 2 ore per raffreddamento
Porzioni
grandi
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 m
Tempo Passivo 2 ore per raffreddamento
Porzioni
grandi
Ingredienti
Istruzioni
  1. Scaldate il forno a 180°. Togliete il burro dal frigo. Amalgamate il cacao con l'acqua calda. Sbattete il burro con lo zucchero finchè non sono cemosi quindi aggiungete le uova e continuate a sbattere . Incorporate la farina e il cacao stemperato e amalgamate tutto. Versate il composto in 6 stampi da muffin grandi e cuocete al centro del forno per 30 minuti. Lasciate raffreddare per 5 minuti , poi toglieteli dallo stampo, metteteli su una griglia e fateli raffreddare. Una volta freddi ritagliate un disco dalla parte superiore della calotta di ogni dolce e tenetelo da parte, scavate delicatamente un pochino il muffin. Preparate il ripieno facendo scaldare a bagnomaria la nutella, poi unite la panna e amalgamate finchè il composto non sarà omogeneo . Versate un paio di cucchiai di crema nell'incavo del muffin e coprite con il disco tenuto da parte. Cospargete con zucchero a velo.
Condividi questa Ricetta

Sono dei muffin e come tutti i muffin semplici e golosi, ma sono fatti con cacao e acqua e questo forse li rende un po’ troppo ” leggeri” poco corposi, per fortuna la crema ridà la giusta carica al sapore.

La ricetta, in alcuni punti, è poco chiara ma si può facilmente intuire come fare.

Il sapore poco marcato del muffin viene comunque salvato dal gusto molto ricco e denso  della crema, per me si merita una bella faccina contenta.

Ricordatevi di partecipare al nostro concorso Crazy taste  questo mese ci sono i biscotti

Quadrati di fudge al cioccolato

Non so se conoscete già il fudge, è un dolce molto particolare. Va tenuto in frigorifero ma non indurisce completamente, la sua consistenza è quella di una crema molto densa. Può essere mangiato a quadrotti come un cioccolatino o se volete lo potete far scaldare e servire come salsa su un gelato o un dolce. Potrebbe essere perfetto per San Valentino, da tenere pronto in frigo per ogni esigenza.

La sua realizzazione è molto semplice e veloce, ma attenzione, nella ricetta l’autrice parla solo di latte condensato senza specificare se zuccherato o no.  Con il latte condensato non zuccherato non verrà, rimarrà molle perchè è meno denso del latte condensato zuccherato quindi se lo volete meno dolce dovete cercare il latte evaporato denso o farlo addensare voi prima di preparare la ricetta, ma a questo punto vi consiglio di usare quello zuccherato e non diventare matti.

Print Recipe
Quadrati di fudge al cioccolato
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 60 minuti
Porzioni
pezzi
Ingredienti
Per finire
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 60 minuti
Porzioni
pezzi
Ingredienti
Per finire
Istruzioni
  1. Foderate con carta forno uno stampo 20 x 20 cm. fate fondere a bagno maria ( o nel micronde) il cioccolato a pezzi. In una casseruola antiaderente fondete il burro, poi aggiungete il latte condensato, quindi il cioccolato fuso e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete quindi lo zucchero a velo setacciato e mescolate bene. Versate il composto nello stampo e mettete in frigo per almeno 1 ora. Togliete dal frigo, tagliatelo a cubetti e cospargetelo con del cacao setacciato.
Recipe Notes

Se volete potete usarlo anche caldo come guarnizione di un gelato.

Condividi questa Ricetta

Il dolce è molto buono, un pochino troppo dolce per i miei gusti, ma potete diminuire un pochino la dose di zucchero a velo se preferite.

La ricetta direi che è buona ma va precisato il tipo di latte condensato usato.

Quindi alla prima ricetta del nuovo libro per Cakes lab  ” Il piccolo libro di Chocolat”  do una bella faccina contenta. 

Ricordatevi di giocare al nostro Crazy taste 

Biscotti con schegge di cioccolato per Crazy taste

Febbraio, il mese di San Valentino, dell’amore , del cioccolato e potevamo noi di Cakes lab perdere l’occasione per provare le ricette di un libro tratto da uno dei film più romantici e passionali degli ultimi anni?  Chi non conosce Chocolat , il film con Johnny Depp e Juliette Binoche dove il cioccolato risolve tutti i problemi?

Ok, magari non proprio tutti ma almeno li allevia.

Il libro si chiama proprio “ Il piccolo libro di  Chocolat ” scritto da Joanne Harry ( autrice del romanzo ) e Fran Warde.

Tante ricette, tutte rigorosamente con il cioccolato, uno spunto anche per voi per San Valentino o per una colazione speciale.

Come ricetta per il Crazy taste abbiamo scelto dei biscotti, semplici, in cui potrete variare la farina, le spezie e la frutta, ma come al solito per il regolamento completo vi rimando alla pagina ufficiale di Cakes Lab .

Io ho aggiunto delle ciliegie disidratate, non candite, che danno un tocco pungente al dolce del biscotto e il cioccolato l’ho inserito a pezzetti, non a gocce, mi piace che si sentano bene i pezzetti.

Print Recipe
Biscotti con schegge di cioccolato
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
biscotti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
biscotti
Istruzioni
  1. Scaldate il forno a 180° e foderate una teglia con carta forno . Sbattete gli zuccheri con il burro fino ad avere un composto cremoso, con una spatola incorporate il cioccolato, l'avena, le ciliegie, la farina fino ad avere un composto omogeneo. Con le mani fate 15 palline, schiacciatele leggermente, mettetele sulla teglia, e cuocete per 15-20 minuti finchè saranno leggermente dorati. Fateli raffreddare sulla teglia. Potete conservarli in un contenitore di latte a chiusura ermetica per qualche giorno.
Condividi questa Ricetta

Voi stupiteci con i vostri abbinamenti, vi aspettiamo su Cakes lab e su facebook . 

 

Chocolate chunk cookies

Ogni tanto mia figlia entra in cucina e comincia a preparare dolci e io mi rivedo alla sua età, quando sfornavo torte e biscotti. Mi fa piacere che le piaccia cucinare perchè trovo che, nella cucina, si possa esprimere l’amore per le persone che ci circondano.

Spesso prepara dolci da portare a scuola per i compagni e questi fanno parte di quella serie . Biscottoni al cioccolato, ricchi, tratti dal libro di California Bakery, una garanzia.

Per evitare che si appiattiscano troppo in cottura essendo molto grossi, Giulia ha messo l ‘impasto in uno stampo per tartellette, così hanno tenuto una forma regolare.

 

Print Recipe
Chocolate Chunk Cookies
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
biscotti molto grandi o 20 biscotti medi
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
biscotti molto grandi o 20 biscotti medi
Istruzioni
  1. Con le fruste elettriche lavorate il burro con i 2 tipi di zucchero, poi aggiungete le uova, una per volta e la vaniglia. In un'altra ciotola mescolate la farina 00, quella integrale, i fiocchi d'avena, il cacao, il bicarbonato e il sale. Mescolate ora i 2 composti aggiungendo poco per volta gli ingredienti secchi nel composto di burro e uova. Per ultimo inserite il cioccolato bianco a pezzetti. Coprite e mettete a raffreddare in frigo per almeno 30 minuti. Quando il composto sarà ben freddo formate delle palline e mettetele su una teglia con carta forno o in una teglia per tartellette, schiacciandole leggermente. Se impiegate troppo tempo, ripassate in frigo per 10 minuti prima i infornare. Cuocete in forno statico a 180° per 20 minuti . Lasciate raffreddare sulla teglia.
Condividi questa Ricetta
 

 

 

Cioccolata calda in tazza, anzi tazzina

L’atmosfera natalizia mi riporta inesorabilmente alla cioccolata calda con panna e biscotti alle spezie.  Però è anche un periodo di uso esagerato di dolci, zuccheri e cioccolato, quindi per togliermi la voglia ma senza esagerare ho fatto tutto in versione mignon.

cioccolata-calda-con-panna-1

Per servire la cioccolata ho usato delle tazzine in vetro poco più grandi di quelle da caffè, per i biscotti dei mini tagliabiscotti a forma di gingerbread , così da avere un omino che si tuffa nella panna ma senza esagerare con le dosi.

cioccolata-calda-con-panna-omino-1

Print Recipe
Cioccolata calda in tazza
Tempo di preparazione 2 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
tazzine
Tempo di preparazione 2 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
tazzine
Istruzioni
  1. Setacciate insieme cacao, zucchero e amido di mais, aggiungete il latte freddo e mescolate bene per ottenere una crema senza grumi, mettete sul fuoco a fiamma dolce e sempre mescolando portate a cottura finchè la crema si addenserà , ci vorranno circa 10 minuti. Versate nelle tazze e aspettate 5 minuti prima di mettere la panna montata e servire . Se volete potete decorare con un biscottino speziato, di pasta frolla o della cannella in polvere
Condividi questa Ricetta

Comunque nulla vi vieta di farla e consumarla in misura normale da goloso.

cioccolata-calda-con-panna-pp-1

 

Tiramisù al pistacchio per grandi

Se mi seguite un po’ già sapete che il tiramisù a casa mia va molto, mio figlio sarebbe disposto a tutto per un tiramisù e lo sa anche sua sorella che con questo sisitema lo corrompe spesso.

tiramisu-pistacchi-quadr-1

Abbiamo provato anche alcune varianti con il cioccolato bianco o con le fragole, che io trovo buonissimo, ma questa volta cercavo qualcosa da grandi, con un gusto più deciso.

Sono andata a cercare ispirazione nella pagina del tiramisù della Galbani e ho visto che più o meno la ricetta base è come quella che uso io, quindi ho deciso di rivoluzionare completamente la cosa anche se poi la crema base è quella.

tiramisu-pistacchi-mascarpone-ap-1

Ho preparato una crema con pasta di pistacchi e ho imbevuto i savoiardi sardi ( quelli bassi, morbidi, buonissimi)  con un liquore al cioccolato.

Print Recipe
Tiramisù al pistacchio
Cremoso dessert al pistacchio con base al cioccolato ma leggermente alcoolico.
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
porzioni
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
porzioni
Istruzioni
  1. Preparate la crema separando i tuorli dagli albumi delle uova. Montate prima gli albumi a neve, così non dovrete lavare le fruste dopo. Metteteli da parte e montate i tuorli con lo zucchero finchè saranno ben spumosi e chiari, aggiungete delicatamente il mascarpone e la pasta di pistacchi e per ultimo i bianchi montati a neve. In un piatto fondo mettete il liquore al cioccolato diluito con un pochino d'acqua, poi bagnate bene i savoiardi e metteteli sul fondo di 4 coppette indivuduali, riempite con la crema di pistacchi e mettete in frigo per almeno 2 ore o fino al momento di servire . Prima di portare in tavola cospargete la superficie con del cacao amaro e qualche pezzetto di pistacchio tostato tritato.
Condividi questa Ricetta

Direi che ne è uscito un dessert da fine pasto stupendo. Certo io adoro sia i pistacchi che il cioccolato, ma direi che la nota alcoolica toglie un po’ della corposità della crema e insieme sono perfetti.

tiramisu-pistacchi-lunga-1

Se invece avete dei bambini potreste fare una bagna con latte e cioccolato e inzuppare i savoiardi con quello e  mettere un cucchiaio di liquore al cioccolato poi sulla vostra porzione.

Io intanto ne ho preparate un paio di porzioni da portare ad una amica per questa sera.

tiramisu-pistacchi-nastro-1

Fatemi sapere se vi è piaciuta la mia versione adulta.