Browsing Tag:

Zucchine

Tajine di verdure con cous cous piccante

Ultimamente casa nostra si sta trasformando in un bistrot aperto a tutte le ore.

I vari impegni della nostra famiglia ci stanno facendo cambiare le abitudini e gli orari.

Giulia al rush finale della scuola spesso arriva tardi perchè si ferma a scuola per studiare con le compagne, io ( per fortuna) ho qualche occasione di vedere le amiche e qualche evento legato al bolg a cui partecipare e mio marito si ritrova a pranzare da solo . No, nessun ” ohh, poverino”, lui recupera la sera che tra allenamenti , partite e fisioterapia non ha mai un orario decente.

Quindi, per far fronte a tutto questo mi viene incontro il mio fantastico Fresco di Irinox.

Per chi non sapesse cos’è è un abbattitore per uso domestico, ma non serve solo ad abbattere le temperature o congelare in modo fantastico, serve anche a tenere in caldo il vostro pranzo.

Con la funzione Piatto pronto  Fresco  conserva il vostro piatto a + 3° come se fosse in frigo per poi scaldarlo a 65°  in tempo per essere caldo al punto giusto per l’ora di pranzo programmata da voi, ma se trovate traffico , nessun problema, Fresco tiene il vostro piatto in caldo a 60° senza rovinarlo o sovracuocerlo e rovinarlo.

Cosa c’è di meglio di far trovare il piatto pronto e caldo a vostro marito mentre voi siete fuori ? Altro che panini, con questo sistema potrete avere una cucina sana proprio come piace a noi.

Oggi , ad esempio, mio marito arriverà tardi e io gli ho preparato una ricetta di  tajine di verdure con un couscous piccantino, come piace a lui e la cena sarà pronta e calda per il suo arrivo a casa.

Print Recipe
Tajine di verdure con cous cous piccante
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
porzioni
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
porzioni
Istruzioni
  1. Mettete una tajine sul fuoco medio , mettete 2 cucchiai di olio . Tagliate le verdure a pezzetti grandi non più di una noce e i cipollotti a fettine . Sgocciolate i ceci dall'acqua di conservazione. Tagliate i datteri a quarti. Mettete tutte le verdure, i ceci , i datteri, le spezie e il brodo nel tajine su un fuoco medio basso. Aggiungete del timo fresco, un pizzico di sale e un pizzico di peperoncino. Coprite e fate cuocete per circa 50 min. Controllate la cottura . Per il cous cous mettete una padella sul fuoco con 2 cucchiai d'olio e 2 peperoncini piccanti o una spolverata di quello in povlere. Mettete il cous cous, fatelo insaporire nell'olio, poi versare l'acqua calda fino a coprirlo. Togliete dal fuoco, coprite e fate riposare per almeno 10 minuti. Mescolate con una forchetta per sgranare bene il couscous. Servite nella tajine con del cous cous piccante ( o no se preferite) a parte.
Condividi questa Ricetta
 

Io in questa ricetta non ho messo l’aglio che ci starebbe bene ma a noi piace poco e  voi potete variare aggiungendo le verdure che più vi piacciono, come i peperoni, le patate  o le olive. Invece dei datteri potete usare albicocche secche o prugne secche come nella tradizione.

Ottimo anche se avete amici vegani o vegetariani a cena, un piatto completo e gustoso anche grazie alle spezie.

In collaborazione con Fresco Irinox

Bagel integrali per Re-cake

In questo periodo arrivo sempre a fare le cose in zona cesarini e per non smentirmi anche per Re-cake arrivo all’ultimo giorno di gara.

bagel salmone-1

Dopo l’incidente di mio marito, adesso sono alle prese con un operazione ai legamenti crociati del mio cagnolone e il parto della mia cagnolona, quindi il mio tempo libero è sempre meno, ma io amo i bagel e non potevo non provare questa ricetta.

bagel alto-1

Ho fatto i bagel con farina intergrale con un po’ di sospetto sulla consistenza, invece mi sono ricreduta, sono morbidi e molto gustosi, per nulla asciutti.

bagel giulia-1

bagel farcitura-1

bagel farcitura germogli-1

 

5.0 from 1 reviews
Bagel integrali per Re-cake
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Morbidi panini integrali da farcire
Author:
Recipe type: pane
Cuisine: internazionale
Porzioni: 6
Ingredienti
  • Per i Bagel:
  • 400g Farina Integrale
  • 50 g di Farina tipo pane 0 o manitoba
  • 2 cucchiaini di Lievito di birra secco o 10 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio di Zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di Sale
  • 280-300 ml di Acqua tiepida (la quantità dipende dal tipo di farina...)
  • Per la copertura :
  • 1 Tuorlo
  • Semi di Sesamo o Papavero o misti
  • Per la farcitura:
  • Tomino fresco
  • salmone affumicato
  • zucchine grigliate
  • melanzane grigliate
  • germogli di bietola rossa
  • valeriana
  • olio, sale, pepe, aceto,
  • cetriolini sott'aceto tritati fini
  • prezzemolo tritato per le verdure grigliate
Spiegazione
  1. Versare la farina in una ciotola (non setacciare la farina integrale!), aggiungere lo zucchero, il lievito e il sale, a poco a poco versando acqua tiepida, ma non calda, cominciare ad impastare.
  2. Quando l'impasto sarà omogeneo e sodo, metterlo in una ciotola leggermente unta d'olio, coprirlo con pellicola e lasciarlo in un luogo caldo a lievitare per 1 ora e mezza circa.
  3. Togliere l'impasto dalla ciotola, spolverare con farina il piano di lavoro, stendere l'impasto con un mattarellp e dividerlo in 6 parti, da ciascuna di esse formare una pallina, leggermente schiacciata (con un diametro di 7-10 cm). Mettere ogni pallina su una teglia foderata con carta da forno.
  4. Creare un buco al centro aiutandosi con un bicchiere e allargando il buco tirando verso l'esterno con un dito, coprire con un panno e far lievitare in un luogo caldo per 30 minuti.
  5. Riempire una pentola capiente di acqua, aggiungere un cucchiaio di zucchero, quando l'acqua inizia a bollire mettere i bagel e bollire per un minuto su ogni lato, quando sono pronti scolarli e metterli su una griglia ad asciugare (ci si può aiutare tamponando con un tovagliolo di carta).
  6. Scaldare il forno a 200 °C.
  7. Spennellare la superficie dei bagel con il tuorlo e cospargere con semi di sesamo o papavero, cuocere per 15-18 minuti fino a doratura.
  8. Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia da cucina.
  9. Per la farcitura al salmone:
  10. Tagliate a metà il bagel
  11. Spalmate un abbondante strato di formaggio su entrambi le parti del bagel,mettete una cucchiaiata di cetriolini, appoggiate 2 belle fette di salmone affumicato, della valeriana fresca e chiudete pressando leggermente.
  12. Per la farcitura vegetariana:
  13. Condite le verdure grigliate con una vingrette fatta con olio, aceto, sale, pepe e prezzemolo tritato e fatele riposare 10 minuti almeno.
  14. Tagliate i bagel, spalmate i due lati di formaggio, poi fate uno strato di melanzane, uno di zucchine, mettete una manciata di germogli di bietola e chiudete il panino.

bagel vegetariano-1

Come farciture ho scelto 2 ripieni simili, lo stesso tomino come formaggio di base, ma un ripieno vegetariano con verdure grigliate e germogli di barbabietola e uno di pesce con salmone affumicato, cetriolini e valeriana ( il mio preferito).

bagel-1

Ho voluto anche variare i semi a copertura dei bagel così da soddisfare i gusti di tutta la famiglia.

Con questa ricetta partecipo a Re-cake del mese di febbraio.

recake11 feb16

Pane alle zucchine di Martha

Vi capita mai di trovare solo  2 zucchine in frigo , troppo poche per qualsiasi contorno, ma non volete buttarle?
Allora potete provare questa ricetta  di Martha Stewart, veloce e ottima con i formaggi molli .
Il giorno dopo potete anche tostare le fettine !!

Per uno stampo da plum cake

260 gr farina bianca
115 gr parmigiano gratuggiato
    1 bustina lievito per torte salate
  70 gr olio d’oliva
125 gr latte
    2 uova grandi
250 gr zucchine
       sale e pepe

In una ciotola mescolare uova, latte, olio .
In una seconda ciotola mescolare farina , lievito, sale e pepe,parmigiano.
Grattugiare le zucchine ed unirle alla farina, poi aggiungere il composto com le uova, ne otterrete un composto molto sodo.
Imburrate ( o usate l’olio) lo stampo da plum cake, infarinatelo e metteteci il composto. Livellatelo e passatelo in forno caldo a 190° per circa 60 minuti, deve fare una bella crosta dorata , per sicurezza fate la prova stecchino.
Fate raffreddare almeno 15 minuti nello stampo prima di sformarlo.

Cestino con zucchine e mozzarella di bufala

Sto cominciando a pensare cosa potrei preparare per Pasqua e pasquetta, in queste occasioni mi piace preparare cose sfizziose e lo so che non si dovrebbe fare, ma per me è anche l’occasione per sperimentare nuove ricette . Questa è una di quelle, me l’ha fatta assaggiare mia sorella e l’ho trovata molto buona, .Purtroppo non si può preparare in anticipo, ma si possono preparare tutti gli ingredienti e poi assemblare tutto all’ultimo momento, prima di passare in forno.

per 4 cestini:

3 fogli di pane carasau
4 zucchine
200 gr. mozzarella di bufala ( fatela sgocciolare bene)
olive taggiasche 
pinoli
basilico
olia
sale
aglio

Mettete a bagno in acqua fredda il pane carasau finchè sarà morbido, quindi toglietelo dall’acqua e tamponatelo con un telo pulito.Lasciate che si ammorbidisca bene,poi prendete degli stampi da creme caramel , rovesciateli e rivestiteli con carta forno, appoggiate sopra il pane ormai morbido e passate in forno a 160° finchè saranno asciugati e un po’ colorati.
Toglieteli da forno, ma lasciateli raffreddare sugli stampi, così non perderanno la forma.
Alzate il forno a 200° , tagliare le zucchine a listarelle , mettere su una teglia con carta forno, condirle con olio extra vergine, sale ,aglio tritato e cuocere per circa 20 minuti.
Tagliate la mozzarella a dadini.
Se volete potete far tostare qualche minuto i pinoli in una pentola senza nessun condimento, saranno più aromatici.
Ora non vi resta che assemblare il piatto, fate degli strati con le zucchine, la mozzarella e aggiugete basilico fresco, pinoli e qualche oliva ( io uso quelle sott’olio ).Ripassate in forno a 200° finchè la mozzarella non comincia a sciogliersi.
Ovviamente vanno serviti caldi.