Archives:

Panini con burro e rosmarino

Print Recipe
Panini con burro e rosmarino
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 4 ore per la lievitazione
Porzioni
panini
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 4 ore per la lievitazione
Porzioni
panini
Istruzioni
  1. Mettete tutti gli ingredienti in una impastatrice con il gancio e lavorate per almeno 15 minuti a velocità media fino a che il composto non sarà ben incordato, cioè si sarà aggrappato completamente al gancio. Togliete l'impasto delicatamente dal gancio senza romperlo ma facendolo scivolare giù e mettetelo in una ciotola coperto a lievitare finchè non raddoppierà il suo volume. Se fa caldo ci vorrà circa 1ora e mezza ma potrebbe volercene anche un po' di più. Dopo la lievitazione rovesciatelo sul un piano, dividetelo in 12 parti uguali di circa 60 g ognuna, formate delle palline . A questo punto potete preparare subito il pane con7 palline e congelare le altre per la prossima volta , oppure fare un pane più grosso se vi serve.
Congelazione pane
  1. Dopo aver formato le palline mettete un una teglia e fatele congelare, io ho usato Fresco, l'abbattitore casalingo che conserva tutte le proprietà organolettiche del pane anche dopo averlo congelato. Dopo 2 ore nell'abbattitore i panini saranno congelati, riponeteli in un sacchetto e metteteli nel congelatore. Quando vorrete del pane vi basterà togliere le palline che avrete bisogno, metterle in una teglia ben distanziate tra di loro ( io metto 7 palline in una padella di ghisa da 22 cm ben unta) e lasciarle scongelare e lievitare finchè saranno raddoppiate di volume, a questo punto spennellatele abbondantemente con il burro sciolto, cospargetele di rosmarino tritato e di sale in fiocchi. Cuocete a 180° per circa 25 minuti, finchè saranno ben dorati e gonfi.
Condividi questa Ricetta

Pan brioche

Print Recipe
Pan brioche
soffice pane al latte, leggermente dolce, perfetto per la colazione o come accompagnamento a salumi e formaggi.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 3 ore per la lievitazione
Porzioni
grande
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 3 ore per la lievitazione
Porzioni
grande
Istruzioni
  1. Stemperate il lievito e zucchero nel latte tiepido . In una ciotola o nell'impastatrice mescolate la farina con il latte con il lievito e lo zucchero, l'uovo, l'olio e per ultimo il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto sodo ma liscio e facilmente lavorabile. Mettetelo in una ciotola leggermente unta, coprite con della pellicola lasciando lo spazio per la lievitazione e fate lievitare per 2 ore o fino al raddoppio. Io ho sfruttato l'opzione per la lievitazione di Fresco Irinox che mantiene a 26° costanti la cella, per una lievitazione perfetta e senza sbalzi. Dopo 2 ore rovesciate l'impasto su un piano, dividetelo in 3 parti e formate delle palle . Mettetele in uno stampo da pulmcake abbastanza grande e leggermente distanziate tra loro. Rimettete a lievitare per un'altra mezzora o fino ad 1 ora, l'impasto deve arrivare quasi al bordo dello stampo. Accendete il forno a 200°. Spennellate il pan brioche con del latte e infornate per circa 25 minuti. Dovrà essere ben dorato. Fate raffreddare su una griglia ( io ho sfruttato sempre Fresco ma questa volta per il raffreddamento del pane )
Condividi questa Ricetta

Focaccia di Gennaro Contaldo

Print Recipe
Focaccia di Gennaro Contaldo
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20
Tempo Passivo 85 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per finire
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20
Tempo Passivo 85 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per finire
Istruzioni
  1. In una ciotola o in una planetaria impastate la farina, con l'acqua, il lievito, lo zucchero, l'olio, per ultimo aggoiungete il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere una pasta morbida ma elastica. Se usate una planetaria impastate fino a quando l'impasto si attaccherà al gancio, ci vorranno circa 10 minuti . Coprite e fate lievitae per 40 minuti circa il un luogo tiepido. Dopo la prima lievitazione stendete la pasta su tagliere infarinato e allargatela delicatamente con le mani, prendendola da sotto. Spolverate bene una teglia con il semolino, appoggiate la pasta nella teglia e con la punta delle dita, sistematela bene . Coprite e fate lievitare ancora per 45 minuti, intanto accendete il forno a 200°. Quando sarà lievitata fate dei buchi con la punta delle dita ( ungetevi bene le mani), mescolate acqua, olio e spargetelo sulla focaccia, cospargete il sale grosso e infornate per 20 minuti circa. Servite tiepida o fredda.
Condividi questa Ricetta