Archives:

Gelato goloso con biscotti Oreo

Print Recipe
Gelato goloso con biscotti Oreo
Porzioni
Kg circa
Ingredienti
Porzioni
Kg circa
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mescolate latte e panna e portate a circa 85°. In un contenitore mescolate lo zucchero, il latte il polvere, il destrosio, la farina di semi di carrube. Quando il latte sarà caldo mescolate con le polveri e rimettete sul fuoco per un paio di minuti. Fate raffreddare e mettete in frigo per almeno 6-8 ore ( io lo faccio la sera per il giorno dopo). Mettete il composto nella gelatiera e seguite le istruzioni ( nella mia servono circa 20 minuti). Quando il gelato sarà ben mantecato e quasi pronto unite i biscotti che avrete ridotto a pezzi .
Condividi questa Ricetta

Pan brioche

Print Recipe
Pan brioche
soffice pane al latte, leggermente dolce, perfetto per la colazione o come accompagnamento a salumi e formaggi.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 3 ore per la lievitazione
Porzioni
grande
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 3 ore per la lievitazione
Porzioni
grande
Istruzioni
  1. Stemperate il lievito e zucchero nel latte tiepido . In una ciotola o nell'impastatrice mescolate la farina con il latte con il lievito e lo zucchero, l'uovo, l'olio e per ultimo il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto sodo ma liscio e facilmente lavorabile. Mettetelo in una ciotola leggermente unta, coprite con della pellicola lasciando lo spazio per la lievitazione e fate lievitare per 2 ore o fino al raddoppio. Io ho sfruttato l'opzione per la lievitazione di Fresco Irinox che mantiene a 26° costanti la cella, per una lievitazione perfetta e senza sbalzi. Dopo 2 ore rovesciate l'impasto su un piano, dividetelo in 3 parti e formate delle palle . Mettetele in uno stampo da pulmcake abbastanza grande e leggermente distanziate tra loro. Rimettete a lievitare per un'altra mezzora o fino ad 1 ora, l'impasto deve arrivare quasi al bordo dello stampo. Accendete il forno a 200°. Spennellate il pan brioche con del latte e infornate per circa 25 minuti. Dovrà essere ben dorato. Fate raffreddare su una griglia ( io ho sfruttato sempre Fresco ma questa volta per il raffreddamento del pane )
Condividi questa Ricetta

Bavarese al cioccolato al latte con lamponi e sorpresa

Print Recipe
Bavarese al cioccolato al latte con lamponi e sorpresa
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 6-8 ore per raffreddamento
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Biscotto al cioccolato
Bavarese al cioccolato bianco
Bavarese al cioccolato al latte
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 6-8 ore per raffreddamento
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Biscotto al cioccolato
Bavarese al cioccolato bianco
Bavarese al cioccolato al latte
Istruzioni
Biscotto
  1. Montare gli albumi con lo zucchero a neve, aggiungere poi delicatamente i tuorli e il cacao setacciato. Stendere su una teglia da forno coperta da carta forno e infornare a 190° per circa 10-12 minuti. Far raffreddare e tagliate nella misura del vostro stampo grande., sarà il fondo del vostro dolce
Bavarese al cioccolato bianco
  1. Portare il latte a bollore. Ammollate la gelatina in acqua fredda. In una ciotola sbattete con una frusta a mano i tuorli e lo zucchero, non dovranno montare ma solo mescolarsi bene. Aggingere il latte caldo sempre mescolando, mettere sul fuoco dolce fino a quando raggiungerà gli 85° o velerà il cucchiaio. Versate il composto caldo sul cioccolato a pezzetti e mescolare fino a farlo sciogliere, aggiungete la gelatina già ammollata e ben strizzata. Fate raffreddare e poi aggiungete la panna montata , mescolando delicatamente. Versate la bavarese nello stampo che userete come inserto e mettete a raffreddare in freezer per almeno 4-5 ore .
Bavarese al cioccolato al latte
  1. Seguite la stessa spiegazione per la bavarese al cioccolato bianco, sostituendo , ovviamente, il ciocccolato con quello al latte. Versate mezza dose di bavarese nello stampo grande, inserite la bavarese al cioccolato bianco, ormai gelata, qualche lampone e finite di riempire lo stampo con l'altra metà della bavarese. Per ultimo appoggiate sulla superficie il biscotto al cioccolato e pressate leggermente con la mano. Mettete tutto in freezer per almeno 4-5 ore. Prima di servire sformate dallo stampo e tenete in frigorifero per 30 minuti circa così che si ammorbidisca . Servite con frutti di bosco o panna montata.
Recipe Notes

Se non avete gli stampi potete provare la ricetta usando un stampo da torte apribile foderandolo con pellicola o carta forno, per favorire la sformatura,  facendo degli strati e congelando uno strato prima di mettere il secondo.

Se vi avanzerà della bavarese potete fare delle monoporzioni da tenere pronte in freezer per un dessert veloce.

Condividi questa Ricetta
 

Una lasagna da aperitivo

Print Recipe
Una lasagna da aperitivo
Piccoli bocconcini di lasagna per un finger food o per l'apericena . Un croccante cestino di pasta fresca con un cremoso ripieno.
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
mini lasagne
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
mini lasagne
Istruzioni
Per la pasta all'uovo
  1. Preparate la pasta mettendo la farina a fontana su un piano, poi fate un cratere al centro, versate le uova, il sale l'olio e con una forchetta cominciate ad amalgamare questi ingredienti con la farina intorno prendendone dai bordi, poi continuate impastando con le mani fino ad ottenere un panetto sodo ma non duro. Coprite con una ciotola e fate riposare almeno 30 minuti.
Ragù veloce
  1. Preparate il ragù veloce mettendo in una casseruola l'olio e il trito di verdure, fate soffriggere, unite la carne trita, mescolando per farla rosolare per bene, aggiungete la passta di pomodoro, il sale , il pepe e la noce moscata macinata. Fate cuocere scoperto a fuoco vivace mescolando ogni tanto per non fare attaccare il sugo. Cuocere per almeno 30 minuti, ma se avete tempo, abbassate la fiamma e cuocete più a lungo, ne guadagnerà il sapore.
Besciamella
  1. Per la besciamella in una casseruola mettete il burro con la farina e formate il roux facendo sciogliere lentamente il burro e mescolando per amalgamare la farina, quando la farina sarà completamente amalgamata aggiungete il latte caldo, sale e noce moscata. Continuate a mescolare finchè la crema si sarà addensata, regolare di sale e noce moscata a vostro gusto. Potete aggiungere 2 cucchiai di formaggio per aumentarne il sapore.
Preparazione finale
  1. Stendete la pasta in una sfoglia sottile ( 2 mm) , ricavatene dei quadrati da circa 10 cm di lato, passatela 2 minuti in acqua bollente salata, poi scolateli e metteteli in una ciotola di acqua gelata, scolateli e lasciateli asciugare su un canovaccio pulito. Ora cominciate a preparare le mini lasagne: imburrate gli stampi, poi mettete in ogni incavo un pezzo di pasta, riempitelo con un bel cucchiaio di ragù e coprite bene con della besciamella. Passate in forno caldo a 180° per 5-6 minuti o finchè i bordi della pasta non saranno dorati. Lasciarli intiepidire prima di sformarli e servirli.
Condividi questa Ricetta
 

Creme brulée tart

Print Recipe
Creme brulée tart
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
porzioni
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
porzioni
Istruzioni
  1. Preparate la pasta frolla e stendetela per foderate una teglia da crostata di 20 cm di diametro con uno spessore di 4 mm. Bucherellate bene il fondo e mettetela in frigo. Per la crema fate intiepidire latte, panna e vaniglia senza farli bollire. In una ciotola montate i tuorli con lo zuichero, poi unite la farina. Versate il latte caldo sui tuorli sempre mescolando, rimettete tutto nella casseruola e fate cuocere a fuoco basso, mescolando con una spatola fino a quando la crema comincia ad addensarsi e a velare la spatola. Mettete la crema in una ciotola, coprite con pellicola a contatto e mettete a raffreddare in frigo . Accendete il forno a 180°. Quando la crema sarà tiepida, versatela nel guscio di pasta frolla e fate cuocere per 35 - 40 minuti nella parte bassa del forno. Lasciatela intiepidire in forno e poi toglietela e mettetela in frigo a raffreddare bene. Poco prima di servirla cospargetela con i 2 cucchiai di zucchero semolato e bruciatelo con un cannello fino a formare una bella crosta croccante. Se non avete il cannello potete accendere il grill del forno, e posizionare la torte molto fredda sotto il grill per pochi istanti, ma attenzione a non bruciarla.
Condividi questa Ricetta
 

Krapfen al forno

Print Recipe
Krapfen al forno
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 13-15 minuti
Tempo Passivo 2 + 8 ore
Porzioni
krapfen
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 13-15 minuti
Tempo Passivo 2 + 8 ore
Porzioni
krapfen
Istruzioni
  1. Nella ciotola della planetaria mettete la farina con la pasta madre a pezzetti, le uova , il miele, lo zucchero, la vaniglia, e fate impastare usando il gancio a spirale , poi poco per volta unite il latte e fate incordare, cioè aspettate che l'impasto si attacchi al gancio in un impasto liscio, quindi aggiungete un pezzetto per volta il burro alternandolo al sale e sempre tenendo l'incordatura. Impastate bene fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Rovesciatelo su un piano, impastate qualche minuto a mano, pirlate l'impasto e mettetelo in una ciotola leggermente unta. Coprite e fate lievitare in un posto tiepido per un paio di ore. Stendete quindi l'impasto ad uno spessore di circa 1, 5 cm e ricavate dei dischi di pasta di circa 7-8 cm di diametro. Metteteli, ben distanziati , su una teglia rivestita di carta forno, copriteli e rimetteteli al caldo a lievitare per circa 8 ore. Trascorso questo tempo accendete il forno e 190° , infornate i krapfen a forno caldo per circa 12-14 minuti, finchè saranno dorati ma non troppo scuri . Fateli raffreddare e farciteli con una tasca da pasticceria con crema o marmellata. Spolverizzateli di zucchero a velo e serviteli.
Condividi questa Ricetta

Taiyaki

Print Recipe
Taiyaki
Istruzioni
  1. Setacciate in una ciotola gli ingredienti secchi , farina, zucchero, lievito e sale. A parte mescolate il latte con l'uovo, unite i due composti mescolando solo il tempo necessario ad ottenere un impasto liscio. Scaldate la piastra sul fuoco, ungetela bene, mettete 1 grosso cucchiaio di impasto in ogni cavità, poi 1 cucchiai del ripieno che avete scelto e coprite con altra pastella fino a riempire la cavità . Chiudete subito, aspettate 2 minuti e girate lo stampo per cuocere sull'altro lato. Cuocete fino ad avere un bel colore dorato. Togliete delicatamente dallo stampo. Ungete di nuovo e rifate il procedimento fino a finire la pastella. Servire tiepidi, se volete potete anche servirli con dello sciroppo o del miele a seconda del vostro ripieno.
Condividi questa Ricetta

Cannoli di pasta sfoglia alla crema pasticcera

Print Recipe
Cannoli di pasta sfoglia alla crema pasticcera
Tempo di preparazione 3 ore
Tempo di cottura 30 min
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
cannoli
Ingredienti
Pastello per sfoglia
Panetto per sfoglia
Decorazione
Tempo di preparazione 3 ore
Tempo di cottura 30 min
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
cannoli
Ingredienti
Pastello per sfoglia
Panetto per sfoglia
Decorazione
Istruzioni
Pasta sfoglia
  1. Per il panetto : impastate la farina con il burro, senza lavorarli troppo insieme, formate un panetto quadrato, appiattitelo e mettete in frigo per 1 ora ( avvolto in pellicola). Per il pastello: impastate farina, acqua e sale senza lavorarli troppo ma fino ad ottenere una pasta, avvolgere il pellicola e far riposare 30 minuti. Stendere il pastello in un rettangolo che sia 2 volte l'altezza del panetto di burro. Ponete il panetto al centro del pastello e chiudete i lati della pasta sul burro senza sovrapporla ma solo facendo accostare i bordi.- Stendete la pasta con il mattarello formando un rettangolo lungo e alto 1,5 cm. fate una piega a 3 e stendete ancora nello stesso verso. Ora fate una piega a 4 , avvolgete in pellicola e mettete in frigo a riposare per 60 minuti. Togliete dal frigo e con la pasta fredda fate ancora una volta le pieghe a 3 e a 4 . Copritela e ripassatela infrigorifero per almeno 2 ore prima di usarla.
Crema pasticcera
  1. portate ad ebollizione in un largo pentolino, latte e panna e semi di una bacca di vaniglia. A parte montate molto bene i tuorli con lo zucchero, quindi unite i 2 amidi. Quando il latte arriva ad ebollizione, versate velocemete il composto di uova al centro, quando si formeranno dei piccoli vulcani amalgamate tutto usando una frusta finchè la crema sarà ben addensata. Versarla in una teglia, copritela a conatto con della pellicola e fate raffreddare velocemenete. Prima di usarla mescolatela per uniformarla.
Formare i cannoli
  1. Per formare i cannoli stendete la pasta sfoglia in un rettangolo di 1 mm di spessore e tagliateli a strisce di 1, 5 cm di larghezza x 12 cm di lunghezza minimo. ( più lunghi saranno le strisce più grandi verranno i cannoli). Spennellate la parte esterna della psta con acqua fredda. Arrotolate le strisce sui cannoli di metallo sovrapponendo la pasta per mezzo centimetro e lasciando la parte umida all'esterno. Quando avrete arrotolato tutta la pasta passate i cannoli nello zuchero semolato. Posateli su una teglia con carta forno e cuocete in forno caldo a 170° per 30 minuti , dovranno essere colorati ma lo zucchero non dovrà bruciare. Quando saranno freddi toglieteli dagli stampi, riempiteli con la crema pasticcera e finiteli con della granella di nocciola sull'estremità aperta.
Recipe Notes

Se volete dei cannoli piccoli potete usare dei coni invece che i cannoli di metallo.

Se volete farli salati non passateli nello zucchero ma nel formaggio gratiggiato o in semi di sesamo o vari.

Potete conservarli vuoti, ma cotti, in una scatola di latta per alcuni giorni, ma riempirli  solo poco prima di usarli per conservare la friabilità della pasta .

La pasta sfoglia si presta a mille utilizzi. Potete farne una dose abbondante e poi congelarla in panetti .

Condividi questa Ricetta
 

Krumiri di riso Montersino

Print Recipe
Krumiri di riso Montersino
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Tempo Passivo 8 ore
Porzioni
teglie da forno
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Tempo Passivo 8 ore
Porzioni
teglie da forno
Istruzioni
  1. Utilizzando la foglia della planetaria lavorate il burro morbido con lo zucchero e il miele. Unite poco per volta le uova, i tuorli, il latte, il sale, il lievito e la farina di riso. Mescolate fino ad incorporare tutta la farina. Formate i krumiri su una teglia coperta da carta forno, facendo dei bastoncini con una sac a poche con bocchetta a stella grande lunghi circa 7-8 cm Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 12 minuti, dovranno colorare ma non scurire troppo. Volendo si possono fare sostituendo la farina di riso con farina di farro o kamut.
Condividi questa Ricetta
 

Corona di brioche con datteri, cioccolato e fave tonka

Print Recipe
Corona di brioche con datteri e cioccolato
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
corona
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
corona
Istruzioni
  1. Preparate il tang zhong mettendo il latte e la farina in un pentolino e scaldatelo fino a 65° circa, quando il composto si addenserà e si potrà vedere il fondo del pentolino. Mettetelo in una ciotola coperto a contatto e in frigo fino al momento dell'utilizzo. Potete prepararlo anche il giorno prima. Preparate il lievitino mettendo nel latte tiepido lo zucchero e il lievito, mescolate e aspettate 10 minuti circa. Nella ciotola della planetaria mettete la farina, il sale, l'uovo, la panna, il lievitino e il tang zhong, impastate bene per almeno 5 minuti, poi aggiungete il burro a pezzetti e continuate a impastare finchè sarà ben assorbito dall'impasto. Aggiugete ora, alla velocità minima, i datteri e il cioccolato, mescolando giusto il tempo di incorporarli, mettete una grattugiata di fava Tonka o, in sostituzione, un po' di vaniglia. La fava tonka ha un profumo stupendo che pervaderà tutta la casa. L'impasto sarà pronto quando si staccherà bene dalla ciotola e si attaccherà alla pala dell'impastatrice ( incordato). Rovesciatelo su un piano infarinato, impastatelo a mano per dargli una forma rotonda, mettetelo in una ciotola capiente, copritelo con della pellicola, un panno e fatelo lievitare per circa 1 ora e 30 minuti o finchè non sarà raddoppiato.
  2. Fatta la prima lievitazione rovesciate l'impasto su un piano infarinato, stendetelo delicatamente a 1 cm di spessore, ricavate dei cerchi con un tagliapasta o un bicchiere di circa 8 cm di diametro, sovrapponete 4 cerchi per 1 cm uno sull'altro.
  3. Arrotolate senza stringere troppo i dischi per ottenere un cilindro.
  4. Tagliate il cilindro a metà, appoggiate le roselline così ottenute in una tortiera distanziandole di 2 cm una dall'altra. Verranno 8 roselline. Fate lievitare ancora per 1 ora, poi spennellate con il tuorlo diluito con il latte e mettete in forno a 175° per 30 minuti circa .
Condividi questa Ricetta