Archives:

Galette ai mirtilli

Print Recipe
Galette ai mirtilli
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25-30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
galette
Ingredienti
Finitura
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25-30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
galette
Ingredienti
Finitura
Istruzioni
  1. Preparate la pasta frolla mettendo tutti gli ingredienti per la frolla in un mixer e azionandolo per pochi istanti per volta, basteranno 2-3 minuti per avere la pasta pronta. Rovesciatela sul un piano, impastatela a mano per qualche istante e dategli una forma arrotondata. Copritela bene con della pellicola o un sacchetto per alimenti e mettete in frigo per 30 minuti minimo. Intanto preparate il ripieno: mettete in una ciotola i mirtilli puliti e lavati, lo zucchero, l'amido , la scorza di limone, la vaniglia, mescolateli delicatamente con un cucchiaio e teneteli da parte. Stendete la pasta non troppo sottile e ricavatene 4 dischi di circa 15 cm di diametro, mettete la centro di ogni disco 2-3 cucchiai abbondanti di mirtilli. Ripiegate circa 2 cm di pasta verso il centro così da creare un bordo, spennellatelo con il tuorlo e cospargetelo di zucchero. Mettete in forno a 200° per circa 25-30 minuti, finchè saranno ben dorati.
Recipe Notes

Sicuramente uscirà un po' di sciroppo della frutta dalle galette, ma è normale ed è il tocco rustico di questi dolci.

Condividi questa Ricetta
 

Cannoli di pasta sfoglia alla crema pasticcera

Print Recipe
Cannoli di pasta sfoglia alla crema pasticcera
Tempo di preparazione 3 ore
Tempo di cottura 30 min
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
cannoli
Ingredienti
Pastello per sfoglia
Panetto per sfoglia
Decorazione
Tempo di preparazione 3 ore
Tempo di cottura 30 min
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
cannoli
Ingredienti
Pastello per sfoglia
Panetto per sfoglia
Decorazione
Istruzioni
Pasta sfoglia
  1. Per il panetto : impastate la farina con il burro, senza lavorarli troppo insieme, formate un panetto quadrato, appiattitelo e mettete in frigo per 1 ora ( avvolto in pellicola). Per il pastello: impastate farina, acqua e sale senza lavorarli troppo ma fino ad ottenere una pasta, avvolgere il pellicola e far riposare 30 minuti. Stendere il pastello in un rettangolo che sia 2 volte l'altezza del panetto di burro. Ponete il panetto al centro del pastello e chiudete i lati della pasta sul burro senza sovrapporla ma solo facendo accostare i bordi.- Stendete la pasta con il mattarello formando un rettangolo lungo e alto 1,5 cm. fate una piega a 3 e stendete ancora nello stesso verso. Ora fate una piega a 4 , avvolgete in pellicola e mettete in frigo a riposare per 60 minuti. Togliete dal frigo e con la pasta fredda fate ancora una volta le pieghe a 3 e a 4 . Copritela e ripassatela infrigorifero per almeno 2 ore prima di usarla.
Crema pasticcera
  1. portate ad ebollizione in un largo pentolino, latte e panna e semi di una bacca di vaniglia. A parte montate molto bene i tuorli con lo zucchero, quindi unite i 2 amidi. Quando il latte arriva ad ebollizione, versate velocemete il composto di uova al centro, quando si formeranno dei piccoli vulcani amalgamate tutto usando una frusta finchè la crema sarà ben addensata. Versarla in una teglia, copritela a conatto con della pellicola e fate raffreddare velocemenete. Prima di usarla mescolatela per uniformarla.
Formare i cannoli
  1. Per formare i cannoli stendete la pasta sfoglia in un rettangolo di 1 mm di spessore e tagliateli a strisce di 1, 5 cm di larghezza x 12 cm di lunghezza minimo. ( più lunghi saranno le strisce più grandi verranno i cannoli). Spennellate la parte esterna della psta con acqua fredda. Arrotolate le strisce sui cannoli di metallo sovrapponendo la pasta per mezzo centimetro e lasciando la parte umida all'esterno. Quando avrete arrotolato tutta la pasta passate i cannoli nello zuchero semolato. Posateli su una teglia con carta forno e cuocete in forno caldo a 170° per 30 minuti , dovranno essere colorati ma lo zucchero non dovrà bruciare. Quando saranno freddi toglieteli dagli stampi, riempiteli con la crema pasticcera e finiteli con della granella di nocciola sull'estremità aperta.
Recipe Notes

Se volete dei cannoli piccoli potete usare dei coni invece che i cannoli di metallo.

Se volete farli salati non passateli nello zucchero ma nel formaggio gratiggiato o in semi di sesamo o vari.

Potete conservarli vuoti, ma cotti, in una scatola di latta per alcuni giorni, ma riempirli  solo poco prima di usarli per conservare la friabilità della pasta .

La pasta sfoglia si presta a mille utilizzi. Potete farne una dose abbondante e poi congelarla in panetti .

Condividi questa Ricetta
 

Cioccolata calda in tazza

Print Recipe
Cioccolata calda in tazza
Tempo di preparazione 2 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
tazzine
Tempo di preparazione 2 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
tazzine
Istruzioni
  1. Setacciate insieme cacao, zucchero e amido di mais, aggiungete il latte freddo e mescolate bene per ottenere una crema senza grumi, mettete sul fuoco a fiamma dolce e sempre mescolando portate a cottura finchè la crema si addenserà , ci vorranno circa 10 minuti. Versate nelle tazze e aspettate 5 minuti prima di mettere la panna montata e servire . Se volete potete decorare con un biscottino speziato, di pasta frolla o della cannella in polvere
Condividi questa Ricetta