Classic lemon cheesecake la nuova sfida di Re-cake

Anche questo mese le nostre amiche ci
hanno preparato un dolce spettacolare per la Re-cake, un classico
della cucina americana, anche se in questo caso la ricetta arriva
dall’Australia , dalla mitica Donna Hay.
E’ un dolce non laborioso, ma che ha
bisogno dei suoi tempi per venire bene, quindi non si devono prendere
scorciatoie , ma seguire esattamente le indicazioni.
Vi accorgerete subito del profumo che
sprigiona il limone e della cremosità della torta, quasi una crema.
Volevo provare qualche modifica, ma poi ho deciso che volevo provare
l’originale , ho solo ridotto un po’ le dosi per il mio stampo.

Per una teglia da 20 cm di diametro:
Per la base:
75g farina 00
50 g burro a pezzetti
25 g zucchero superfino ( tipo zefiro)
Per la crema:
250 g formaggio cremoso ( tipo
Philadelphia o robiola)
450 g ricotta
3 uova
260 g zucchero
60 ml succo limone
2 cucchiai di scorza di limone
grattugiata ( meglio bio ovviamente)
½ cucchiaino di estratto di
vaniglia e i semi di un bacello
1,5 cucchiaio di amido di mais
1,5 cucchiaio d’acqua
250ml di panna montata per guarnire
Riscaldare il forno a 150°.
In una ciotola mettete farina, zucchero
e burro freddo a pezzetti e impastate con la punta delle dita fino ad
ottenere delle grosse briciole ( ma se avete fretta va bene anche in
un mixer ad impulsi, senza farla impastare completamente).
Prendete una teglia con bordi alti
apribile da 20 cm , imburratela e mettete sul fondo l’impasto per la
base, poi con il dorso di un cucchiaio pressatelo fino ad ottenere il
fondo. Cuocete per 30 minuti o finché sarà bel dorato ( io ho
dovuto allungare i tempi di qualche minuto).
Quando è pronto toglietelo dal forno e
mettete a riposare.
Per il ripieno, in una grossa ciotola
mettete i formaggi, le uova, lo zucchero, il succo e la scorza di
limone,la vaniglia e mescolate bene ( io consiglio di usare le fruste
elettriche , sarà pronto in pochi minuti) finché sarà un bel
composto omogeneo e senza grumi.
A parte mescolate l’acqua con la
maizena , poi uniteli alla base di formaggio.
Versare il tutto sulla base già cotta
e infornare a 150° , la ricetta originale dice per 1ora e 10 minuti,
ma dall’esperienza delle persone che hanno fatto la re-cake , per una
teglia da 20 cm ci vorranno quasi 2 ore, quindi vi consiglio di
cominciare con 1ora e 15 minuti, poi regolatevi a occhio, deve avere
i bordi leggermente coloriti, ma non deve essere troppo scura , a
questo punto , spegnete il forno, ma lasciate la torta all’interno
finchè si sarà raffreddata ( ecco perchè non deve essere troppo
scura, perchè nel forno spento continuerà a cuocere ancora un po’
).
Ora toglietela dal forno e passatela in
frigo per almeno 1 ora o finchè non sarà completamente fredda.
Al momento di servirla guarnitela con
della panna montata.
 Io preferisco toglierla dal frigorifero almeno 30 minuti prima di gustarla.
             Provatela ne vale la pena e se volete
vedere le altre re-cake cliccate qui
                   Con questo dolce io partecipo al 4°
Re-cake e tu cosa aspetti ?
Qui trovi le ideatrici di Re-cake:

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    mariafelicia magno
    21 gennaio 2014 at 14:06

    che fame!!ha un bellissimo aspetto..a quest'ora ne mangerei volentieri una fetta

    • Reply
      inthemoodforpies
      21 gennaio 2014 at 20:04

      Si, è molto delicata, se ti piace il limone non puoi non farla.

  • Reply
    Any
    21 gennaio 2014 at 14:10

    Io volevo partecipare sempre, ogni volta che vedevo un dolce stupendo come questo che hai appena pubblicato. Ma non sono riuscita ancora.
    Complimenti anche per le foto, bellissime.

    • Reply
      inthemoodforpies
      21 gennaio 2014 at 20:05

      Grazie Any, provala, non è difficile e poi merita proprio. Dai unisciti a questa massa di golose e golosi scatenati

  • Reply
    Memole
    21 gennaio 2014 at 14:17

    Meraviglioso questo dolce…Mi piace da matti!!!

    • Reply
      inthemoodforpies
      21 gennaio 2014 at 15:33

      Che piacere rileggerti !!! Si , è molto cremoso, ma il limone toglie il senso di grasso delle cheesecake. A presto .

  • Reply
    Laura Volpes
    21 gennaio 2014 at 14:57

    Buonissima questa cheesecake, l'ho preparata anche io per il mio primo re-cake. Ancora devo scrivere il post, pero'! 😀
    A presto e complimenti per la tua torta! 🙂

  • Reply
    Eleonora Dallan
    21 gennaio 2014 at 19:02

    questa cheesecake è proprio invitante. sarà che amo il sapore di limone, ma mi viene voglia di provare a farla.
    le tue foto poi sono così belle che invogliano a mangiarla!
    che forte questa idea del re-cake. chissà, prima o poi riesco anche io a partecipare.
    intanto, brava tu!

    • Reply
      inthemoodforpies
      21 gennaio 2014 at 20:07

      Eleonora dai, unisciti al gruppo. Grazie per i complimenti , fanno sempre molto piacere.

    • Reply
      Eleonora Dallan
      21 gennaio 2014 at 20:33

      grazie dell'invito!!! chissà magari ora che so dell'iniziativa cerco il tempo per provarci, con una delle prossime ricette.
      prima però, mi sa che provo questo splendido cheesecake!

    • Reply
      inthemoodforpies
      21 gennaio 2014 at 21:08

      Bene!! Allora ti aspettiamo ! Provalo, merita veramente .

    • Reply
      Eleonora Dallan
      30 gennaio 2014 at 7:55

      …mi ha talmente tanto ispirata, che in extremis l'ho fatta e postata per re-cake!!!
      buonissima, avevi ragione.
      (certo devo imparare a fare foto decenti… sigh)
      grazie per l'incoraggiamento!
      ciao!!!!

    • Reply
      inthemoodforpies
      30 gennaio 2014 at 8:02

      Sono contenta che tu l'abbia fatta, era veramente buona, per le foto non ti preoccupare,arriveranno anche quelle. Allora ti aspettiamo per la 5° re-cake ?

  • Reply
    Patty Patty
    22 gennaio 2014 at 10:39

    L'ho fatta anche io per il recake e devo dire che è buonissima, veramente incredibile! Mi piace molto com el'hai presentata…. brava!!! Un bascione

  • Reply
    Elisa Di Rienzo
    22 gennaio 2014 at 10:53

    sono felice che tu abbai provato la versione… classica!!
    grazie di aver partecipato!!
    ti aspettiamo alla prossima1
    ciao
    elisa

  • Reply
    Sara by Dolcizie
    22 gennaio 2014 at 13:22

    cosa posso dirti? fantastica e una foto stupenda! brava anzi bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • Reply
    Silvia Ferrante
    28 gennaio 2014 at 15:42

    Grazie per aver partecipato anche stavolta. Sono contento che abbia provato la versione originale, ne valeva la pena.
    Ciao Silvia

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.