Biscotti di pasta frolla con marmellata

Ormai lo sapete che io sono un’amante delle ricette semplici. Ma spesso le ricette più semplici sono la base per altre più elaborate. La pasta frolla è una di queste, una ricetta base che serve per tantissime preparazioni. Partendo dai biscotti, alle crostate normali o quelle più elaborate, come base per dessert.  Per questo io parto sempre dai biscotti e questi sono il risultato di alcune prove che ho fatto alla ricerca della pasta frolla come la volevo io.

Volevo dei biscotti di pasta frolla di quelli che non si deformano quando vanno in forno, che non sono duri come un mattone o che si sbriciolano appena li tocchi.

Colazione con biscotti frolla

Ho provato e riprovato ma alla fine questa di Federico Prodon è quella che più mi soddisfa.

Ottima per le tartellette ( avete visto su instagram le mie prove?) , perfetta per i biscotti che devono tenere la forma.

Non avevo mai provato a fare la frolla con lo zucchero a velo, ma in effetti è stupenda.

Ormai credo che, da oggi,  questa sarà la mia ricetta base  anche se non abbandonerò del tutto la mia ricetta classica.

Io la stendo a 4mm e trova la misura perfetta per le mie esigenze.

Anche per le tartellete ho usato lo stesso spessore ed è rimasto un guscio perfetto per contenere sia la crema che la frutta di copertura.

Biscotti di pasta frolla
Prep Time
10 min
Cook Time
15 min
Riposo
1 h
Total Time
25 min
 
Course: Dessert
Keyword: Biscotti, Pasta frolla
Ingredients
  • 125 g burro
  • 250 g farina 00
  • 2 g sale
  • scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 125 g zucchero velo
  • 50 g uovo intero Sbattete l'uovo e usate la dose richiesta
  • 100 g marmellata a piacere
Instructions
  1. In una planetaria lavorate il burro a cubetti con la farina setacciata, il sale e la scorza di limone fino ad ottenere una consistenza sabbiosa, Aggiungere lo zucchero setacciato e per ultimo l'uovo. Lavorate giusto il tempo di impastare gli ingredienti, poi rovesciatelo su un piano e lavoratelo a mano 2 minuti, il tempo per dargli consistenza. Avvolgere il panetto in un foglio di pellicola e fate riposare in frigo per 1 ora almeno, ma più riposa meglio è.

  2. Quando la pasta avrà riposato, stendetela a 4 mm di spessore e ritagliate dei quadrati o le forme che preferite. Con unostampino più piccolo fate delle caselline in metà dei biscotti. Mettete a cuocere, su una teglia rivestita di carta forno, a 190° per circa 15 minuti, ma dipenderà dal vostro forno. Dovranno avere i bordi leggermente dorati.

    Fate raffreddare e farcire con un pochino di marmellata il biscotto intero e coprite con quello forato.

Nel prossimo post vi spiegherò come fare delle tartellette buone ma soprattutto belle da vedere.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.