Scones, clotted cream e fragole, very english

scones aperto

Se avete avuto la fortuna di andare in Inghilterra non potete non aver assaggiato gli scones e se non l’avete fatto dovete rimediare subito.

scones farcito

Gli scones sono dei piccoli panini, appena dolci, che vengono tradizionalmente serviti con clotted cream e confettura di fragole.

La clotted cream purtroppo da noi non si trova facilmente, è un tipo di crema densa ottenuta dal riscaldamento della panna, direi una sorta di mix tra panna, mascarpone e burro.

Il sapore è ricco, sa di panna ( una panna molto ricca)  ma è della consistenza del mascarpone. Si abbina sempre con qualcosa, scones, dolcetti o frutta fresca.

Non è impossibile da fare a casa ma serve una panna non pastorizzata o almeno una panna bio e più naturale possibile.

Va fatta scaldare a bassa temperatura per diverse ore , poi fatta riposare al fresco per altre ore e alla fine avrete la vostra clotted cream e anche del latticello che sarà la parte che avanzerà della panna.

Se vi interessa vi darò la ricetta esatta per poterla preparare  ma potete fare fare una crema simile mescolando 50 g di panna fresca con 100 g di mascarpone e montando tutto insieme, otterrete una crema ricca che può degnamente sostituire la crema inglese.

scones aperto

La ricchezza della cream si sposa perfettamente con la delicatezza del sapore degli scones e la confettura aggiunge un tocco di dolcezza.

Il trucco per farli bene è non eccedere nella lavorazione dell’impasto come suggerisce Mary Berry , non devono essere impastati molto, solo il tempo per amalgamare gli ingredienti. L’impasto sarà un po’ appiccicoso ma è giusto così.

Scones
Prep Time
15 min
Cook Time
12 min
 
Servings: 9 pezzi
Ingredients
  • 225 g farina autolievitante
  • 1 cucchiaino baking powder non è lievito per dolci ma potete sostituirlo con 1/2 cucchiaino di bicarbonato e 1/2 di cremor tartaro
  • 40 g burro
  • 25 g zucchero
  • 1 uovo medio
  • 110 ml latte
Instructions
  1. Accendete il forno a 210°-

  2. Mescolate la farina con il lievito, aggiugete il burro a pezzettini e con la punta delle dita mescolate la farina al burro così da ottenere una sorta di crumble, di impasto sabbioso. Aggiungete lo zucchero.

  3. In una ciotola mescolate il latte e l'uovo e tenete da parte un paio di cucchiai di composto per spennellare gli scones.

    Aggiungete il composto liquido alla farina e lavorate con una forchetta per pochi istanti per far assorbire un po' il liquido. Poi con le mani amalgamate il tutto e rovesciate su un piano.

  4. Con le mani appiattitelo ad uno spessore di circa 2 cm .

    Tagliate dei cerchi di circa 5 cm di diametro e metteteli su una teglia. Spennellateli con il latte e uovo avanzato e infornate per circa 12 minuti. Dovranno essere dorati ma non scuri.

    Fate intiepidire e poi servite.

Gli scones vanno mangiati il giorno stesso che si preparano, anzi l’ideale sarebbe mangiarli appena tiepidi, ma se non riuscite potete surgelarli appena si saranno raffreddati. Quando me vorrete uno basterà toglierlo dal congelatore un paio d’ore prima e poi passarli 5 minuti in forno a 100°.

scones and tea

Se volete provare una versione più elaborata sul blog trovate anche  la versione di Csaba  

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.