Peanut butter cookies

Più passa il tempo è più mi rivedo in mia figlia. Una pausa dallo studio, una giornata storta, un momento felice si concludono con le mani in pasta.

Domenica pomeriggio, storia dell’arte da ripassare per la verifica e tra un pittore e un quadro la pausa si fa cuocendo biscotti da portare scuola domani.

Lei ama molto i cookies, i biscotti americani senza forme precise, in questo caso delle palline di pasta pressate con i rebbi della forchetta per formare le caratteristiche righe incrociate.

Print Recipe
Peanut butter cookies
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 9-10 minuti
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 9-10 minuti
Porzioni
biscotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Nella ciotola dell'impastatrice con la foglia o in un mixer, mescolate il burro morbido, il burro d'arachidi, i 2 tipi di zucchero finchè sarà morbido e ben amalgamato. Aggiungete le uova, la vaniglia. In un'altra ciotola mescolate gli ingredienti secchi e uniteli al composto con un cucchiaio. Formate delle palline grandi circa come una noce, mettetele su una teglia da forno foderata con carta forno e con i rebbi di una forchetta schiacciatele delicatamente lasciando i segni prima in un senso e poi nell'altro così da formare il caratteristico disegno di questi biscotti. Cuocete in forno a 175° per 9-10 minuti o fino a che cominceranno a dorare. Fateli raffreddare su una griglia.
Condividi questa Ricetta

Sono biscotti ricchi, con un deciso gusto di arachidi ma devo ammetterlo, mi sono dovuta trattenere per non mangiarli tutti, sono friabili e molto buoni.

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    saltandoinpadella
    27 febbraio 2017 at 15:23

    Ma sul serio sono arrivati a scuola? perchè da me sarebbero spariti in un batter d’occhio

  • Reply
    Simo
    27 febbraio 2017 at 18:50

    mi sa che questi creano dipendenza 😉
    ciao Anna!

  • Leave a Reply